29657 Letture

Registry Tweaker: tutte le ottimizzazioni possibili per Windows

L'idea di sviluppare Registry Tweaker è nata al suo autore in ambito aziendale mentre stava lavorando sulla configurazione di Outlook 2003: alcuni utenti lamentavano il fatto che, tramite il software Microsoft risultasse impossibile aprire file con estensione mdb (database Access). L'autore di Registry Tweaker individuò una modifica del registro di Windows che permette di specificare quali tipi di file possono essere aperti direttamente da Outlook 2003. Un semplice file .reg, contenente le modifiche da applicare sul registro di sistema, generato in quell'occasione, permise di effettuare rapidamente l'intervento su tutte le macchine aziendali.


Il problema, brillantemente risolto, portò alla nascita di Registry Tweaker, un software compatibile con Windows 2000, XP e 2003 che raccoglie e cataloga, in differenti sezioni, tutte le più importanti ed utili modifiche apportabili al registro di Windows per l'ottimizzazione delle prestazioni del sistema, per la messa in sicurezza dello stesso, per la personalizzazione delle varie funzionalità. Il software, attraverso un'unica compatta interfaccia, permette di scegliere gli interventi da applicare e di renderli operativi con pochi clic del mouse.

Ciascun “registry tweak” è suddiviso in base alla tipologia ed è chiaramente illustrato mediante esaustive descrizioni. Ciò che è interessante rimarcare è il fatto che Registry Tweaker non rappresenti una semplice statica “enciclopedia” di “trucchi” per l'adeguamento del sistema operativo alle proprie necessità bensì si proponga come un'utilità in grado di interfacciarsi con ciascuna miglioria (è possibile introdurre, direttamente tramite l'interfaccia del programma, i parametri eventualmente richiesti per ogni singolo intervento), di sovrintendere l'effettuazione di modifiche (una funzionalità di backup automatico registra tutti i cambiamenti apportati alla configurazione del registro di Windows ed offre la possibilità di tornare, in qualunque momento, sui propri passi), di memorizzare insiemi di “registry tweak” all'interno di profili personalizzati.

Ciò significa che Registry Tweaker, grazie tra l'altro alla disponibilità di una versione che non necessita di installazione (opera semplicemente estraendo il contenuto dell'archivio zip compresso in una cartella di propria scelta), può essere copiato, per esempio, su una penna USB in modo da effettuare le medesime modifiche un vasto numero di personal computer applicando quelle inserite, in precedenza, all'interno di uno o più profili di configurazione.


Registry Tweaker è, in definitiva, un software molto interessante che permette di applicare – senza alcuno sforzo – tutte le personalizzazioni che si tengono opportune. Ne sconsigliamo tuttavia l'utilizzo agli utenti inesperti e comunque a tutti coloro che non conoscano i principi di base del funzionamento del registro di Windows.


Una volta installato Registry Tweaker, scaricate il file di lingua italian.lan cliccando qui quindi salvatelo nella cartella "Languages" di Registry Tweaker sovrascrivendo l'omonimo file già presente: si tratta di un file di testo che permette di risolvere alcune imperfezioni presenti nella traduzione italiana del programma.

A questo punto avviate Registry Tweaker, cliccate sul pulsante Update and settings, selezionate "Italian" dall'apposito menù a tendina infine premete Set: l'interfaccia del software diverrà in italiano.

Il primo pulsante in alto a sinistra (Archivio modifiche), contenuto nella finestra principale del programma, consente - in primo luogo - di selezionare il sistema operativo od il programma del quale s'intende modificare il comportamento (Database) quindi di individuare una tipologia d'intervento (riquadro Categoria). Il box sottostante (Elenco modifiche) mostra la lista delle modifiche che possono essere introdotte.

Per applicare un “registry tweak” è necessario selezionare le caselle corrispondenti nel riquadro Modifica chiavi selezionate quindi cliccare su Applica (assicuratevi di non modificare elementi dei quali non conoscete esattamente il significato).

Cliccando su Aggiungi al profilo si possono inserire le modifiche selezionate all'interno di un profilo personalizzato.
I profili, gestibili mediante la scheda Applica modifiche con un clic, consentono di applicare, in un momento successivo, insiemi di modifiche con un solo clic del mouse (funzionalità particolarmente utile se si debbono effettuare gli stessi interventi sul numerosi sistemi).


Nella sezione Registratore modifiche vengono annotate tutte le operazioni effettuate sul registro del sistema in uso: è possibile annullarle in qualunque momento.

Registry Tweaker è dotato di un sistema per l'aggiornamento via web del database dei “registry tweaks” (pulsante Aggiornamento ed impostazioni, Aggiorna), integra una funzionalità per il backup del registro (Strumenti, Strumento Backup), un'altra per il blocco di siti potenzialmente pericolosi in Internet Explorer (Sicurezza IE) nonché una funzione che permette la modifica del numero di serie di Windows e la gestione delle applicazioni automaticamente avviate.

L'ultima versione di Registry Tweaker è prelevabile facendo riferimento a questa pagina.


  1. Avatar
    Michele Nasi
    28/07/2008 08.53.14
    Ho appena provveduto a risolvere il problema. Grazie per la gentile segnalazione!
  2. Avatar
    k-ino
    27/07/2008 13.57.57
    non è collegato il link che offre la traduzione italiana
Registry Tweaker: tutte le ottimizzazioni possibili per Windows - IlSoftware.it