5711 Letture

"Revue": ecco il dispositivo di Logitech per la Google TV

Come avevamo anticipato qualche giorno fa, Logitech ha presentato il suo "set-top box" "Revue". Si tratta del primo esempio di dispositivo in grado di portare su qualunque televisore HD la piattaforma Google TV.

I "set-top box" sono apparecchi elettronici destinati ad aggiungere numerose funzionalità al televisore: non sono mai stati amati, almeno finora, dal mercato che li ha di solito accolti in modo abbastanza freddo. Grazie alla partnership con Google ed agli accordi con Intel (che mette a disposizione il chip integrato sul quale poggia la "Google TV"), lo scenario potrebbe essere destinato a mutare decretando così il successo per il dispositivo di Logitech.

Il nome "Revue" viene fatto derivare, dal general manager di Logitech - Ashish Arora -, da una forma di intrattenimento teatrale, piuttosto popolare nei primi del '900, che combinava musica, danza e sketch di vario genere.
E un po’ l'obiettivo del dispositivo di Logitech che mira a fornire un accesso semplice ed immediato a tutti i più importanti contenuti multimediali veicolati sul web.


Logitech ha allestito un sito web dedicato espressamente a "Revue" ed alle sue funzionalità: raggiungibile cliccando qui (non è stato ancora pubblicato nella versione italiana), viene indicato anche il prezzo col quale il "set-top box" si presenta nei negozi americani: 299 dollari.

Il dispositivo di Logitech consentirà, da subito, di fruire di tutte le possibilità messe a disposizione dalla piattaforma Google TV (che abbiamo già presentato in quest'articolo). Le prime applicazioni sviluppate "ad hoc" per la Google TV faranno la loro comparsa però, nell'Android Market, come rivela Junien Labrousse - vice presidente esecutivo di Logitech -, solo all'inizio del 2011.


Un'applicazione chiamata Logitech Media Player consentirà ai possessori di "Revue" di riprodurre brani musicali e file multimediali memorizzati su un qualunque computer connesso alla rete locale. Il device di Logitech, infatti, supporta sia la connessione Ethernet che il collegamento Wi-Fi.

Il "set-top box" viene collegato al televisore od al registratore video digitale (DVR) utilizzando una porta HDMI e dispone di un "controller" che funge da tastiera e controllo remoto. A tal proposito, va evidenziato come una particolare applicazione, installabile sul proprio smartphone, consenta di trasformare quest'ultimo (sia esso un Apple iPhone od un dispositivo Android) in un device per la gestione remota del "set-top box".
La tecnologia "Harmony Link" targata Logitech, inoltre, permette al dispositivo di colloquiare con tutta una serie di dispositivi aggiuntivi ricorrendo all'infrarosso.