4672 Letture

Rilasciata la quarta versione di Google Earth: tante novità

Google ha annunciato oggi la disponibilità di una serie di aggiornamenti per molti prodotti sviluppati dal colosso di Mountain View. I portavoce di Google hanno dichiarato, in occasione del primo "Geo Developer Day", che le innovazioni introdotte mirano a mettere in comunicazione gli utenti con il mondo di informazioni che ruota intorno a loro.
"Siamo orgogliosi di celebrare il primo anniversario dalla nascita di Google Earth e Google Maps con la presentazione di nuove funzionalità", ha detto il direttore John Hanke.
Contemporaneamente, sul sito web dell'azienda è comparsa la quarta versione di Google Earth: disponibile anche in italiano, integra numerose innovazioni. In primo luogo, il software di Google può fidare su un più vasto database di immagini satellitari ad alta risoluzione che coprono ora circa un terzo della popolazione mondiale.
Disponibile inizialmente solo in Google Earth, il database aggiornato sarà presto integrato anche nel servizio Google Maps.
L'interfaccia di Google Earth 4 è stata completamente ridisegnata e sono stati messi a disposizione dell'utente nuovi strumenti per la visualizzazione di contenuti generati da terze parti (o dall'utente stesso). L'area che mostra le immagini satellitari è stata ampliata: i comandi sono adesso proposti in trasparenza sulle immagini stesse.
Grazie all'acquisizione del software di modellazione 3D "SketchUp", Google Earth visualizza in modo ancor più realistico gli edifici più importanti a livello mondiale in formato tridimensionale.
Google Earth 4 è ancora indicato come in versione beta: chi volesse provarlo può scaricarlo da questa pagina.

Rilasciata la quarta versione di Google Earth: tante novità - IlSoftware.it