5831 Letture

Rilasciato Zend Server: "web application server" per PHP

Dopo alcuni mesi di "beta testing", Zend Server raggiunge la sua veste finale (release 4.0.1), sia per ciò che riguarda la versione commerciale che per quanto concerne la "Community Edition" (CE) gratuita.

Zend Server è un "web application server" concepito per ottimizzare l'esecuzione e la gestione di applicazioni PHP, soprattutto negli ambienti ove è indispensabile fidare su un elevato livello di affidabilità e sicurezza, puntando molto anche sulle prestazioni.

Il nuovo prodotto di Zend, azienda che ha il suo "quartier generale" a Cupertino, in California, svolge una duplice funzione: innanzi tutto mette a disposizione degli sviluppatori un ambiente completo e consistente da impiegare durante la realizzazione, la messa a punto ed il testing delle applicazioni PHP; offre inoltre una solida piattaforma installabile sulle macchine server utilizzate "in produzione" per supportare tutti gli script PHP.


Zend Server integra una serie di strumenti che permettono di monitorare le applicazioni PHP segnalando eventuali problemi. La piattaforma è capace di installarsi automaticamente su web server come Apache ed IIS senza richiedere interventi da parte dell'amministratore. Il software, inoltre, offre il supporto diretto per i principali database tra i quali MySQL, Oracle, IBM DB2 e Microsoft SQL Server.

Secondo quanto dichiarato da Eldad Maniv, uno dei responsabili di Zend, la soluzione appena rilasciata consentirebbe di ottenere notevoli benefici in termini di performance e di sicurezza. Zend Server viene configurato con le impostazioni più sicure per la gestione degli script PHP; tuttavia le impostazioni possono essere liberamente modificare attraverso una comoda interfaccia grafica, senza la necessità di dover mai metter mano ad esempio al file php.ini.

"Cache, cache, cache" è ciò che la maggior parte degli esperti risponde se chiedete loro quali possano essere i metodi per velocizzare le applicazioni PHP. In questo senso, Zend Server compie gli sforzi maggiori grazie alle molte funzionalità legate al caching che sono state adottate. Il caching operato da Zend Server si concretizza sia a livello bytecode (Optimizer+) che a livello HTTP (Zend Page Cache).


La versione free ("Community Edition") di Zend Server può essere utilizzata senza limitazioni. Rispetto alla versione a pagamento del prodotto, tuttavia, è sprovvista del meccanismo di caching delle pagine, del sistema per il monitoraggio delle applicazioni PHP, del modulo diagnostico per i problemi eventualmente rilevati, dello strumento che consente l'aggiornamento automatico del pacchetto nonché dell'accesso al supporto tecnico Zend. Mentre sulla versione commerciale di Zend Server possono essere automaticamente applicati gli aggiornamenti via a via resi disponibili (ad esempio le nuove release di PHP o delle varie estensioni), la "Community Edition" non consente di fruire di questa interessante possibilità.

Zend Server è disponibile nelle versioni per Windows e per Linux. Per quanto riguarda Mac OS X al momento è disponibile solo la versione "release candidate", non definitiva, della "Community Edition". Il download di Zend Server può essere effettuato facendo riferimento a questa pagina.

Rilasciato Zend Server: "web application server" per PHP - IlSoftware.it