2437 Letture

SOA: OASIS promuove la definizione di standard

OASIS ("Organization for the Advancement of Structured Information Standards"), consorzo che segue lo sviluppo, la "convergenza" e l'adozione di standard e-business e web service, ha dichiarato che si stanno gettando le basi per fornire linee guida in grado di semplificare lo sviluppo di applicazioni SOA. Allo stato attuale vi sono molti ostacoli che impediscono la realizzazione di componenti SOA "riutilizzabili".
L'iniziativa promossa appare come diretta conseguenza del trasferimento ad OASIS delle specifiche "Service Component Architecture" (SCA) e "Service Data Objects" (SDO) da parte di OSOA ("Open SOA Collaboration"), un gruppo che riunisce numerose, tra le altre, aziende quali BEA, IBM, Oracle, SAP, Iona.
"OASIS apprezza il lavoro effettuato da OSOA nella fase iniziale di definizione delle specifiche e, adesso, la volontà di contribuire alla messa a punto di standard aperti", si legge in una nota del presidente e CEO di OASIS, Patrick Gannon. Lo sviluppo delle specifiche SCA e SDO in collaborazione con OASIS, permetterà di ricevere contributi da parte di una vasta schiera di sviluppatori software, system integrator ed utenti a livello internazionale.
Secondo Karla Norsworthy di IBM, l'adozione di SCA/SDO fonirà l'anello di congiunzione, al momento ancora mancante, tra processi e dati nell'implementazione di applicazioni SOA.
Con l'acronimo "SOA" (Service-Oriented Architecture) si fa riferimento al concetto di architettura software per la definizione dei servizi utilizzati a supporto delle richieste operate da parte degli utenti. Le singole applicazioni che compongono il processo di business sono dette "servizi". Il concetto alla base di SOA consiste nello svincolarsi da una specifica piattaforma considerando l'insieme dei servizi come un componente che può essere riutilizzato o modificato.
SOA favorisce l'interazione tra le varie realtà aziendali aumentando flessibilità ed adattabilità.
L'implementazione della SOA implica l'utilizzo dei Web services (SOAP, REST) sebbene sia possibile utilizzare qualsiasi tecnologia "service-based".

SOA: OASIS promuove la definizione di standard - IlSoftware.it