1623 Letture
Samsung e Qualcomm al lavoro sul nuovo processore Snapdragon 845

Samsung e Qualcomm al lavoro sul nuovo processore Snapdragon 845

Già si pensa al SoC che raccoglierà l'eredità dello Snapdragon 835 e che sarà utilizzato sui dispositivi top di gamma. Samsung Galaxy S9 compreso.

Samsung e Qualcomm hanno sviluppato una solida collaborazione per quanto riguarda la produzione dei nuovi processori Snapdragon 835, destinati ai dispositivi di fascia più alta.
Sulla base degli accordi stretti con Qualcomm, Samsung ha potuto beneficiare di un "trattamento speciale": l'azienda sudcoreana ha infatti tenuto per sé la quasi totalità dei SoC Snapdragon 835 realizzati nei primi mesi adoperandoli nei nuovi Galaxy S8.

L'intesa tra le due aziende, quindi, non si fermerà: Qualcomm e Samsung stanno definendo i dettagli per giungere in tempi relativamente brevi alla realizzazione dei processori Snapdragon 845.
Il loro nome non è ancora ufficiale - e non sono stati ancora ufficialmente annunciati - ma raccoglieranno l'eredità degli 835 sui top di gamma e sicuramente saranno sfruttati nei Galaxy S9.

Samsung e Qualcomm al lavoro sul nuovo processore Snapdragon 845

Samsung ha già ottimizzato il processo costruttivo dei processori ARM estremizzandone ancora la miniaturizzazione. I SoC a 10 nm LPP (low power early) garantiscono una riduzione dei consumi energetici pari al 15% e, allo stesso tempo, un miglioramento prestazionale valutato intorno al 10% rispetto a quelli realizzati con un processo costruttivo "standard" a 10 nm.


Qualcomm starebbe comunque trattando anche con TSMC per produrre i futuri Snapdragon 845.

Samsung e Qualcomm al lavoro sul nuovo processore Snapdragon 845 - IlSoftware.it