6011 Letture

Samsung lancia il Galaxy S III mini: le caratteristiche

Era un po´ che se ne parlava e ora arriva la conferma: Samsung ha annunciato ufficialmente la versione mini del suo GALAXY S III. La caratteristica che evidentemente differenzia il nuovo modello dallo smartphone top di gamma della società coreana è il display, che passa da 4,8 pollici a 4 pollici. Questo comporta anche una riduzione nella capacità di visualizzazione e delle riprese video, che passano da Full HD 1080p a 720p. La risoluzione della fotocamera posteriore scende a 5 Mpixel.

Il processore utilizzato non è più un quad core ma un dual core e la frequenza diminuisce da 1,4 GHz a 1 GHz. Inoltre, nel "mini" il taglio di memoria disponibile è di soli 8 GB, che però possono aumentare grazie alla possibilità di usare una scheda microSD con capacità fino a 32 GB. D'altra parte, per stessa amissione di Samsung, obiettivo del Galaxy S III mini è consentire agli utenti di poter usufruire delle medesime funzioni presenti nel modello top di gamma, concedendo allo smartphone di perdere un po´ in potenza e prestazioni.


In questo senso, il Galaxy S III mini propone molte delle più accattivanti funzioni viste sul Galaxy S III "full" come il software di riconoscimento del linguaggio S Voice, che, consente di utilizzare la voce per sbloccare lo smartphone, riprodurre le canzoni preferite, alzare o abbassare il volume, organizzare l'agenda o avviare automaticamente la fotocamera per scattare una foto.

Oltre a riconoscere la voce, GALAXY S III mini percepisce anche i gesti dell'utente, per rendere più naturale l'usabilità: con Standby Intelligente la fotocamera individua la presenza fisica dell'utente e mantiene illuminato lo schermo; Chiamata Diretta consente di chiamare la persona a cui si sta mandando un messaggio portando semplicemente lo smartphone all'orecchio; Notifica intelligente, infine, avvisa l'utente di tutti i messaggi o le chiamate perse ogni volta che si sblocca lo smartphone.


La condivisione dei contenuti è facilitata tramite funzioni come S Beam, che permette di inviare file musicali da 10MB in meno di due secondi toccando un altro dispositivo dotato della stessa funzione, senza la necessità di connessione Wi-Fi o segnale di rete. Dal canto suo, Condivisione Foto Amici permette invece di condividere le foto direttamente dalla fotocamera o dalla galleria delle immagini.

Da sottolineare infine una differenza importante tra il Galaxy S III "full" e il mini, che gioca a favore di quest'ultimo: la presenza nel mini della versione 4.1 del sistema operativo di Android (Jelly Bean), che migliora le possibilità grafiche e velocizza i tempi di risposta. Il mini integra anche l'edizione più aggiornata del servizio di ricerca Google Now.

GALAXY S III mini sarà in vendita da vovembre al prezzo di 449 euro, in due differenti colori: Marble White e Pebble Blue.

Per concludere una nota di colore. Si parla tanto di un iPad mini e da più parti è dato imminente il suo annuncio. Ma ora che l'acerrimo nemico Samsung ha fatto suo l'aggettivo "mini", come chiamerà Apple il suo iPad con schermo da 7"?

www.01net.it

Samsung lancia il Galaxy S III mini: le caratteristiche - IlSoftware.it