4293 Letture

Samsung presenta i suoi prodotti basati su Windows 8

In vista del sempre imminente arrivo di Windows 8 - la presentazione mondiale si terrà il prossimo 26 ottobre -, Samsung ha giocato d'anticipo togliendo il velo dai suoi nuovi sistemi basati sul nuovo sistema operativo Microsoft.
La società coreana ha presentato due tablet "ibridi" dotati di uno schermo da 11,6 pollici: Ativ Smart PC 500T e Ativ Smart PC 700T. Il primo dispositivo, equipaggiato con un processore Atom Z2760, 2 GB di RAM e 64 GB di memoria, sarà posto in commercio al prezzo di 750 dollari con la tastiera "fisica" e a 650 dollari senza tastiera. Più costoso il 700T, basato su un processore Core i5, 4 GB di RAM e 128 GB di memoria, che sarà sugli scaffali al prezzo di 1.200 dollari.

Sul versante ultrabook, Samsung ha presentato ufficialmente la Serie 5 dei suoi laptop superleggeri e supercompatti (la denominazione "ultrabook" è un marchio registrato da Intel): si tratta di dispositivi dotati di schermo multitouch e di display da 13 pollici. Per 810 dollari, Samsung mette a disposizione un sistema ultrabook dotato di processore i3, schermo in grado di supportare una risoluzione pari a 1.366x768 pixel, 4 GB di RAM, hard disk da 500 GB con 24 Giga di ExpressCache. La ExpressCache è il meccanismo utilizzato da Samsung e basato sull'impiego di unità SSD che consente di velocizzare il caricamento del sistema operativo e sveltire la riattivazione del sistema dopo una sospensione od ibernazione.
Per avere un ultrabook della serie 5 basato su CPU Core i5 bisognerà aggiungere 50 dollari.

Oltre agli "ultimi arrivati", la gamma di dispositivi che Samsung lancerà a giorni sul mercato, presumibilmente entro la fine del mese, è piuttosto ricca.


Gli ultrabook Samsung di fascia più elevata sono quelli della serie 9 commercializzati a 1.400 e 1.300 dollari e dotati di uno schermo, rispettivamente, da 15 e 13 pollici. Seguono i notebook della serie 7 con display da 15 pollici (1.100 dollari), i sistemi della serie 5 ed infine quelli della serie 3, notebook che - a seconda delle configurazioni - si collocano tra 450 e 900 dollari.
Ci sono poi i personal computer "all-in-one" (vedere anche l'articolo Samsung presenta i nuovi pc "all-in-one" con Windows 8) dotati di ampi schermi touch da 27, 23,6 e 21,5 pollici posti sul mercato, rispettivamente, a 1.700, 1.100 (Serie 7) e 800 dollari (Serie 5).

Samsung presenta i suoi prodotti basati su Windows 8 - IlSoftware.it