8351 Letture

Scanner su Linux: Kodak presenta la sua soluzione

Distribuendolo sotto licenza GNU GPL 2, Kodak ha quest'oggi comunicato il lancio di un software per l'acquisizione di documenti da scanner TWAIN su piattaforma Linux. ScanTWAIN, questo il nome del prodotto, è in grado di supportare anche gli scanner dotati di funzionalità ADF (Automatic Document Feeder), dispositivo che provvede ad inserire automaticamente i fogli da sottoporre ad acquisizione.

Come membro del "TWAIN Working Group", l'apporto di Kodak è stato determinante nella definizione del nuovo standard TWAIN 2.0 e, soprattutto, nel garantirne la compatibilità con la piattaforma Linux.

I prodotti di Kodak sono supportati anche da SANE (Scanner Access Now Easy), un driver destinato a tutti coloro che desiderano superare le problematiche in fase di acquisizione di contenuti mediante scanner dalle varie applicazioni di grafica disponibili per il mondo Linux (ad esempio, GIMP).


Per quanto riguarda ScanTWAIN, gli scanner Kodak supportati sono i seguenti: i1210, i1220, i1310, i1320, i1410, i1420, i1440. Il software è compatibile con Suse Linux, Fedora ed Ubuntu: è comunque richiesta la presenza del framework Mono 1.26 o versioni successive.

Altri produttori si stanno organizzando per fornire un sempre maggior supporto per i propri dispositivi di acquisizione in ambito Linux. HP, ad esempio, attraverso il progetto HPLIP, ha dichiarato di fornire il software di supporto Linux per più di 1.600 stampanti: alcune di esse sono multifunzione dotate di scanner incorporato.

Scanner su Linux: Kodak presenta la sua soluzione - IlSoftware.it