29944 Letture

Scansioni di emergenza e controllo dei siti web con Dr.Web

Dr.Web ama definirsi come il più vecchio tra gli antivirus russi, a sottolineare l'esperienza maturata nel campo della sicurezza informatica in dodici anni di attività.

Due sono i prodotti gratuiti dell'azienda che vi presentiamo in questa scheda.

Il primo, si chiama Antivirus Link Checker, un servizio che si propone di mettere in allerta l'utente sulla possibile pericolosità di una pagina web prima ancora di visitarla. Esso si interfaccia con il browser in uso (Internet Explorer, Firefox od Opera) ed aggiunge una nuova opzione al menù contestuale: cliccando con il tasto destro del mouse su un qualsiasi link quindi scegliendo la voce Esegui scansione con Dr. Web, l'utente verrà informato circa la possibile pericolosità della pagina web alla quale si è in procinto di accedere.

In particolare, il servizio Antivirus Link Checker controlla che la pagina indicata non contenga codice riferibile a virus worm, e-mail virus, trojan, macro virus, virus script, spyware, software maligni in grado di "rubare" password personali, keylogger, backdoor, adware, dialer, codici maligni e malware in generale.
Al termine dell'analisi (che può durare diversi secondi) viene fornito il responso finale.
Non solo. "Antivirus Link Checker" permette di controllare anche file di dimensioni massime pari a 12 MB. In questo modo, si può ad esempio effettuare un controllo antivirus ed antimalware su un qualunque file disponibile online prima di scaricarlo ed aprirlo sul proprio personal computer.
E' bene osservare come la verifica non presupponga l'installazione di alcun software antivirus aggiuntivo sul personal computer: "Antivirus Link Checker" si occupa di far analizzare, in tempo reale, il file indicato dall'utente direttamente dai server di Dr.Web.


Gli utenti di Mozilla Firefox hanno a disposizione un'estensione installabile semplicemente collegandosi con questa pagina quindi cliccando sul pulsante "Install now".


Dopo aver cliccato sul pulsante Installa adesso di Firefox, dopo un indispensabile riavvio del browser, si noterà la presenza dell'"Antivirus Link Checker" di Dr.Web tra le varie estensioni presenti (menù Strumenti, Estensioni).


Per quanto riguarda Internet Explorer, è necessario fare doppio clic su questo file quindi confermarne l'inserimento nel registro di Windows. Per annullare l'aggiunta della voce relativa ad "Antivirus Link Checker" di Dr.Web, è sufficiente servirsi di questo file.

Nel caso in cui si utilizzi il browser Opera, è necessario intervenire manualmente sulla configurazione del file standard_menu.ini (posizionato solitamente nella cartella \Opera\defaults) aggiungendo le voci indicate in questa pagina.


Per l'effettuazione di scansioni d'emergenza, segnaliamo CureIt!, un software antivirus gratuito che permette di riconoscere e rimuovere gran parte dei malware in circolazione.

Come primo passo è necessario prelevare sempre la copia più aggiornata del software cliccando qui (circa 5,5 MB).
Il programma è poi eseguibile semplicemente facendo doppio clic sul file cureit.exe (non necessita di alcuna installazione).

Prima di eseguire una scansione antivirus mediante CureIt! suggeriamo di disattivare la protezione temporaneamente la protezione "realtime" dell'eventuale antivirus presente sul sistema. Al termine dell'analisi operata con CureIt! si potrà nuovamente provvedere ad attivare tale funzionalità.

Nel caso in cui CureIt! dovesse rilevare un'infezione sul sistema in uso, tenterà di rimuoverla automaticamente (i file che non possono essere "curati" verranno spostati in un'area di quarantena).
Prima di compiere qualunque azione, CureIt! richiederà comunque conferma all'utente.

Per maggiori informazioni, è possibile far riferimento al sito ufficiale di Dr.WEB.


Scansioni di emergenza e controllo dei siti web con Dr.Web - IlSoftware.it