6461 Letture

Schmidt parla dei rapporti con Apple e mostra (forse) il Moto X

I rapporti con Apple sono molto migliorati. A sostenerlo è il presidente esecutivo di Google, Eric Schmidt, che fa presente come lo scenario siamo nettamente cambiato negli ultimi tempi. "Google ed Apple sono due splendide aziende, differenti, ma ben gestite", ha dichiarato in occasione di una conferenza svoltasi nello stato dell'Idaho che richiama i big dell'intero mondo IT.

Forse non tutti ricordano che Schmidt, addirittura sino al 2009, era membro del comitato direttivo di Apple. L'attuale presidente esecutivo di Google ha abbandonato Apple a causa di un evidente conflitto d'interesse, impegnato com'era nella nascita di Android - databile a fine 2008 -. Steve Jobs, come emerge anche da una lettura della biografia scritta da Walter Isaacson, ha considerato il comportamento di Schmidt come un grande tradimento.
Il presidente di Google, pur avendo sempre negato che vi fossero stati motivi di discordia tra lui e Jobs, oggi dichiara che i rapporti con la Mela sono migliori che in passato.


Tim Cook, anch'egli presente alla conferenza, ha evidentemente preferito non esprimersi in merito disertando la sala in cui Schmidt stava rilasciando la sua intervista.

Se da una parte Schmidt dichiara che le relazioni con Apple sono più costruttive, dall'altra non si esime dallo sfoggiare quello che sembra essere il primo smartphone Motorola dell'era Google. Ovviamente non è dato sapere di che dispositivo si tratti: ciò che è certo, tuttavia, è che lo smartphone non corrisponde a nulla di già visto. Sì, per riprendere in modo adeguato lo smartphone di Schmidt ci sono vuoli i teleobiettivi dei reporter dell'agenzia Reuters ma è difficile pensare che il gesto del presidente di Google non sia stato casuale.
Il nuovo smartphone, caratterizzato da un design innovativo ed accativante, potrebbe essere l'atteso Moto X, il primo prodotto realizzato dalla società dopo l'acquisizione messa a segno da Google (Moto X, il primo smartphone Motorola dell'era Google).
Il telefono sul quale Schmidt si è guardato bene dal rilasciare qualsivoglia commento, è contraddistinto da una scocca bicolore, con un bordo sottile e un design compatto.

Schmidt parla dei rapporti con Apple e mostra (forse) il Moto X - IlSoftware.it