3294 Letture

Seagate, hard disk a 15000 RPM con cache NAND

Nel corso delle ultime settimane, i prezzi delle memorie RAM e delle unità SSD hanno subìto un aumento. Così, gli hard disk tradizionali di tipo magnetomeccanico restano ancora la scelta numero uno per le aziende che hanno la necessità di memorizzare ampie quantità di dati. Gli hard disk, poi, vengono comunemente impiegati - a livello enterprise - in progetti che impongono una registrazione continua dei dati (in questi frangenti, l'utilizzo di un SSD è generalmente sconsigliato in forza delle problematiche legate alla durata delle unità).

Seagate, hard disk a 15000 RPM con cache NAND

Seagate ha appena presentata una nuova linea di hard disk destinati all'utenza professionale.
Si tratta della serie 6 della gamma Enterprise Performance 15K di Seagate.

I piatti di questi dischi fissi ruotano alla velocità 15.000 giri al minuto e consentono di raggiungere una velocità di lettura/scrittura sequenziale (di picco) pari a 315 MB/s.
Queste prestazioni sono possibili grazie all'impiego di 256 MB di cache DRAM ma, soprattutto, mediante l'utilizzo di una cache accessoria NAND da 16 GB.
Seagate, insomma, ha portato una memoria addizionale identica a quelle che vengono adoperate negli SSD per coadiuvare il funzionamento dei suoi hard disk ad elevate prestazioni.




Gli hard disk Enterprise Performance 15K di serie 6 saranno disponibili nei tagli da 300, 600 e 900 GB, con connettore SAS a 12 Gbps o nel formato da 2,5 pollici (15 mm di spessore). Il consumo energetico dovrebbe attestarsi intorno ai 7 W.

Seagate, hard disk a 15000 RPM con cache NAND - IlSoftware.it