2175 Letture

Security 2.0 per Symantec

Ancora per troppe persone Symantec fa rima con antivirus. Necessario per la società cambiare la percezione nel pubblico, anche con una rotta strategica chiara.

Accadrà, con ogni probabilità, il mese prossimo.
Per intanto, ci sono segnali da cogliere che portano nella direzione pensata. Come quelli che provengono dalle partnership.

Prematuro e oziosamente dietrologico affermare che si sta costituendo un asse Cisco-Microsoft da una parte e Symantec-Juniper dall'altra, ma senz'altro è da cogliere il senso della partnership che la società ha stretto proprio con Juniper Networks sul terreno delle appliance per la gestione della sicurezza dalle minacce, che ha il sapore del percorso infrastrutturale.
A questa va aggiunta l'alleanza con Dell per la gestione sicura dei sistemi di comunicazione (e-mail).

Insieme, danno la sensazione che Symantec si stia muovendo su un piano alto, di infrastruttura, appunto. E se il tema è questo, quella che viene ventilata come strategia Security 2.0, e che dovrebbe essere presentata il prossimo mese, avrà come cardini la conformità alle normative (alias, regulatory compliance), la gestione delle prestazioni, la disponibilità di sistemi e dati (retaggio di Veritas).


La Symantec che si appresta a mostrarsi, insomma, sarà una società che terrà in considerazione i tradizionali sistemi di protezione base, come appunto gli antivirus, ma che poggerà la propria azione sul fronte strutturale dei Cio più che su quello dei tecnici di rete.
www.01net.it

Security 2.0 per Symantec - IlSoftware.it