5256 Letture

Sempre più vicina l'acquisizione di Sun da parte di IBM

IBM e Sun Microsystems sarebbero ad un passo dall'intesa. Secondo i dettagli dell'operazione riportati da fonti statunitensi, l'accordo potrebbe concretizzarsi con un'acquisizione di Sun da parte di IBM valutata in 9,5 dollari per azione. Effettuando un rapido calcolo, l'accordo potrebbe essere "monetizzato" in circa 7 miliardi di dollari.

Il Wall Street Journal ha riferito che Sun sarebbe disposta ad accettare una valorizzazione pari a 9,5 dollari per azione, più contenuta rispetto alle cifre circolate nei giorni scorsi (10-11 dollari), "in cambio di un forte impegno da parte di IBM nel portare a termine l'accordo, anche nel caso in cui dovessero registrarsi minuziosi esami da parte degli organi di controllo competenti". L'intesa tra IBM e Sun, infatti, potrebbe infatti essere presto valutata da parte dell'antitrust.

Nel caso in cui le due aziende dovessero unire le loro forze, arriverebbero complessivamente a detenere oltre il 40% del mercato server. Va ricordato inoltre come Sun abbia a sua volta acquisito, circa un anno fa, MySQL divenendo proprietaria di uno dei database più utilizzati a livello mondiale. IBM potrebbe così rafforzare la sua posizione nel panorama delle soluzioni opensource programmando eventualmente anche un matrimonio tra DB2 e MySQL.


I portavoce di Sun ed IBM non hanno per ora voluto fornire commenti sullo stato della trattativa e sulle probabilità di giungere ad una definizione della stessa.

Sempre più vicina l'acquisizione di Sun da parte di IBM - IlSoftware.it