50450 Letture

Sette suite per la sicurezza

Norton Internet Security 2009 è una delle suite per la sicurezza che ha fatto maggiori passi in avanti rispetto alle precedenti versioni. In particolare, è il modulo antivirus ad averci impressionato molto positivamente. Una delle critiche da anni rivolte al prodotto di Symantec riguarda la “pesantezza” della soluzione che spesso impattava negativamente sulle performance del sistema con il risultato di causare cali prestazionali sopratutto su macchine un pò datate. La percezione di quanto Norton Internet Security 2009 sia più leggero rispetto al passato si ha immediatamente in fase d'installazione: il prodotto, infatti, richiede pochi minuti, poco più di quattro, complessivamente, per diventare operativo.
Nella finestra principale della suite, Symantec ha posto un grafico che riassume in modo visuale il carico sul processore distinguendo quello generato dai programmi Norton da quello causato dal sistema operativo e dalle altre applicazioni in esecuzione: un chiaro segnale di come la società di Cupertino abbia voluto puntare sul miglioramento delle performance.
NIS 2009 si presenta, agli occhi dell'utente, con un'interfaccia totalmente rinnovata all'interno della quale le varie funzionalità sono organizzate in maniera più ragionata. “Sotto il cofano”, invece, pulsa un motore di scansione virus nettamente migliorato: rispetto alla precedente versioni del programma, NIS 2009 è in grado di rilevare all'incirca il 30% di malware in più. Ottimizzato anche il comportamento della scansione euristica tanto che i falsi positivi sono risultati pressoché nulli. Una caratteristica, questo, che fa balzare l'antivirus integrato in NIS 2009 ai vertici tra i software concorrenti.
Come in KIS 2009, anche Norton propone un nuovo strumento per il ripristino del sistema in seguito a gravi infezioni da malware: il tool consente di riconfigurare automaticamente Windows in modo adeguato.
Appena installato NIS 2009, suggeriamo di avviare immediatamente un aggiornamento del pacchetto (clic su Esegui LiveUpdate): a differenza di altre suite, il download degli aggiornamenti non è la prima operazione ad essere compiuta in automatico e può richiedere, almeno la prima volta, anche il riavvio dell'intero sistema operativo.
Vera novità della versione 2009 della suite Norton è invece il meccanismo Pulse Update grazie al quale l'utente può ricevere, nel giro di 5-10 minuti dal primo rilevamento, aggiornamenti in automatico relativi a nuove minacce non ancora inserite negli archivi delle firme virali.

Debutta in NIS 2009 Norton Insight, una funzionalità che si fa carico di controllare i componenti benigni e ben conosciuti memorizzati sul personal computer facendo in modo che non vengano successivamente rianalizzati dalle procedura di scansione. In questo modo, Norton può migliorare la velocità di scansione del sistema evitando di rianalizzare elementi software assolutamente fidati. La verifica viene operata confrontando le firme di hash di ciascun file con quelle relative a file benigni reperiti sui sistemi di altri utenti.

I più esperti possono agire sulle opzioni avanzate del firewall cliccando su Impostazioni. Le regole firewall sono create da NIS 2009 in modo automatico, a seconda se un programma sia ritenuto o meno attendibile. Un buon margine di personalizzazione delle regole è comunque offerto nella schermata Controllo programmi del firewall.

La finestra principale di Norton Internet Security 2009 si presenta ampiamente rinnovata rispetto al passato. L'accesso alle varie sezioni della suite è più ragionato. Proposte anche informazioni riguardanti il carico sul processore e l'occupazione della memoria RAM.

La funzionalità Norton Insight consente di paragonare le firme hash dei file memorizzati su disco con quelle contenute nel database Symantec e reperite sui personal computer di altri utenti. In questo modo possono essere scartati dalle scansioni i file riconosciuti come benigni.

Attraverso la schermata Controllo programmi, i più esperti possono intervenire sulle regole firewall impostate da NIS 2009.

  1. Avatar
    fred
    12/04/2009 06.31.28
    In riferimento al mio commento precedente, desidero precisare che ora Norton Internet Security 2009 è stato integrato con un nuovo aggiornamento che permette di visualizzare in tempo reale sullo schermo del proprio monitor avvisi su minacce o tentativi di intrusione, in più con la classificazione dei siti si può capire se un sito è più o meno sicuro.
  2. Avatar
    fred
    21/03/2009 17.44.53
    Norton Internet Security 2009 è una buona suite per la sicurezza, è abbastanza leggero, protegge bene il PC e si può opzionare per la scansione veloce del sistema logicamente molto più rapida; la scansione completa può impiegare circa un' ora. Certamente è bene fare anche quest' ultima ogni tanto. E' sufficientemente facile da impostare, include la possibità di configurare quasi tutte le funzioni in modo personalizzato secondo le proprie esigenze. A mio parere una funzione importante manca: avvisi o notifiche in tempo reale nel caso in cui il computer sia esposto a una minaccia seria o ad un tentativo di intrusione. Ovviamente questi avvisi dovrebbero apparire sullo schermo del monitor non appena si verifichi una delle condizioni, minaccie o tentativi di intrusione o altro, in modo che l'utente sia aggiornato su cosa stia succedendo mentre naviga o mentre, magari ignaro scarica un programma non del tutto sicuro.
  3. Avatar
    peterpan6591
    15/03/2009 10.31.53
    che ne pensate del firewall di windows xp? associato a norton antivirus2009?
  4. Avatar
    Roberto_17
    12/03/2009 16.14.00
    devo dire che Kaspersky è veramente ben fatto, semplice ma allo stesso tempo completo. Avevo McAfee VirusScan 8.0 ma indubbiamente questo è un'altra cosa. Addirittura nella scansione completa del sistema rileva se i software in uso sono da aggiornare, e dove prendere gli aggiornamenti di sicurezza relativi: eccezionale!
  5. Avatar
    jacopo
    11/03/2009 00.18.42
    Citazione: Ciao Jacopo. Beh, se le preferenze per Avast stanno solo nel fatto che è in italiano è un pò poco
    Beh se uno l'inglese non lo sà, è ovvio che se trova un software italiano che svolga le stesse funzioni, si butti su quello.
    Per quanto riguarda Ashampoo, non l'ho mai utilizzato.
  6. Avatar
    Andrea12
    11/03/2009 00.03.35
    Citazione: Dipende dai gusti, c'è per esempio chi preferisce Avast! perchè è localizzato in italiano.
    Ciao Jacopo. Beh, se le preferenze per Avast stanno solo nel fatto che è in italiano è un pò poco, e poi non è un fattore che stabilisce se un prodotto è più o meno valido di un altro.
    Certo, se Antivir fosse in cinese, mi metterei con Avast ma, intanto che è in inglese, è solo questione di farci un pò l'abitudine.
    Aspetto un commento per Ashampoo firewall free
    Ciao
  7. Avatar
    jacopo
    10/03/2009 17.49.22
    Citazione: 2) Avast! lo considerate sullo stesso livello di Antivir? (parlo delle versioni free)
    Dipende dai gusti, c'è per esempio chi preferisce Avast! perchè è localizzato in italiano.
  8. Avatar
    gigione
    10/03/2009 14.48.20
    Ottimo articolo, grazie. :)
  9. Avatar
    Andrea12
    10/03/2009 00.51.24
    1) Come considerate il firewall A-Shampoo free rispetto ai vari Comodo, O.Armor, ecc?
    2) Avast! lo considerate sullo stesso livello di Antivir? (parlo delle versioni free)
    3) Qualcuno ha mai provato Drivesentry? Se si, come lo giudicate?
    :roll:
  10. Avatar
    jacopo
    06/03/2009 22.59.30
    Ci sarebbe la Comodo Internet Security: http://www.personalfirewall.comodo.com/index.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Sette suite per la sicurezza - IlSoftware.it - pag. 3