7588 Letture

Si chiama Cortana l'assistente digitale di Windows Phone

Apple ha "Siri", Google ha "Now". Anche Microsoft si accinge ad offrire ai suoi utenti ed in particolare ai possessori di dispositivi a cuore Windows Phone il suo assistente digitale. Come già emerso qualche tempo fa, sembra che il nome scelto dal colosso di Redmond sia Cortana, appellativo desunto da uno dei personaggio della saga di videogame Halo.

Il nuovo assistente digitale di Microsoft dovrebbe debuttare a breve, con il rilascio di Windows Phone 8.1, aggiornamento che stando alle indiscrezioni dovrebbe introdurre un gran numero di novità.
Cortana dovrebbe rimpiazzare la ricerca integrata con Bing sinora inserita in Windows Phone e porterebbe in dote una serie di caratteristiche simili sia ad Apple Siri che a Google Now. Per rispondere alle domande dell'utente ed eventualmente attivarsi in modo proattivo, Cortana farà riferimento a diverse basi di dati: in primis utilizzerà le informazioni raccolte dal motore di ricerca Bing ma attingerà anche a Foursquare (Microsoft investe 15 milioni di dollari su FourSquare) e ad altre sorgenti di dati.
Non solo. L'assistente digitale di Windows Phone potrà raccogliere informazioni anche esaminando il contenuto dello smartphone o del tablet interagendo con i promemoria dell'utente, con la lista dei contatti, con gli strumenti di geolocalizzazione e così via.

L'utente potrà comunque stabilire, in qualunque momento, quali contenuti Cortana potrà consultare per migliorare la sua "intelligenza artificiale". I dati raccolti, inoltre, potranno essere liberamente modificati o cancellati.
L'assistente Microsoft sarà capace anche di esaminare il contenuto dei messaggi in arrivo: se un collega dovesse richiedere, via mail o tramite messaggistica istantanea, un appuntamento alle ore 20, Cortana "si sveglierà" automaticamente e chiederà all'utente se desideri impostare un promemoria od una "sveglia".
Verranno poi fornite indicazioni meteo, segnalazioni sul traffico, aggiornamenti di borsa, informazioni sugli appuntamenti e molto altro ancora basandosi sull'orario, sul luogo in cui ci si trova e su altri parametri aggiuntivi.

  1. Avatar
    Michele Nasi
    24/02/2014 12.08.20
    Ovviamente sì, grazie per la segnalazione. Anche in fase di rilettura mi era sfuggito :wink:
  2. Avatar
    Genny.83
    24/02/2014 11.37.42
    Volevate dire "Apple ha Siri"
Si chiama Cortana l'assistente digitale di Windows Phone - IlSoftware.it