7925 Letture
Si chiama Todoist la migliore alternativa a Wunderlist, app per gestire i propri impegni

Si chiama Todoist la migliore alternativa a Wunderlist, app per gestire i propri impegni

Wunderlist è una delle più famose app per la produttività. Un'eccellente alternativa si chiama Todoist: eccone tutte le principali funzionalità. Per non dimenticarsi mai di scadenze, impegni, appuntamenti, per pianificare progetti e collaborare in un team.

Nei giorni scorsi Microsoft ha presentato un'anteprima di To-Do, nuova applicazione che verrà collegata con Office 365 e che raccoglierà l'eredità di Wunderlist, acquisita nel 2015 dalla società di Redmond: Pianificare le proprie attività con To-Do, successore di Wunderlist.

Tra le app alternative a Wunderlist per la gestione della produttività vi segnaliamo l'ottima Todoist.

Todoist non è certo una cenerentola e "10" sembra essere il suo numero fortunato: esiste infatti da 10 anni; si tratta della prima app nella sua categoria con oltre 10 milioni di utenti; è disponibile, complessivamente, per oltre 10 piattaforme considerando sistemi operativi e compatibilità con applicazioni e servizi di terze parti: iOS, Android, Windows 10, Web, Outlook, Gmail,...

In passato Todoist è stata selezionata da Google come una delle migliori app del suo store; da Apple come una delle app più valide per Mac; da Forbes come la prima app in assoluto per la "gestione delle liste di cose da fare".


Si chiama Todoist la migliore alternativa a Wunderlist, app per gestire i propri impegni

Pianificare le proprie giornate e le attività da svolgere con Todoist: le principali funzionalità

Il principale vantaggio di Todoist è proprio il fatto di essere "cross-platform all'ennesima potenza". Scadenze, appuntamenti, promemoria, note personali, dettagli sui progetti da svolgere, possono essere gestiti su qualunque dispositivo.
Mentre ci si trova in viaggio, si può così tranquillamente accedere alle proprie attività e ricevere le notifiche sui compiti ancora da espletare.

Il cuore di Todoist è caratterizzato da potenti funzionalità come la collaborazione e la condivisione di progetti, commenti e file, promemoria, filtri e le integrazioni con altre app come Google Home, Amazon Echo, Google Drive, Dropbox, Slack (tra le oltre 50 integrazioni già esistenti).

Si chiama Todoist la migliore alternativa a Wunderlist, app per gestire i propri impegni

Todoist riesce a interpretare automaticamente le istruzioni fornite dall'utente durante la fase di aggiunta rapida delle attività. Nell'impostare una scadenza o un'attività è possibile infatti utilizzare il linguaggio naturale (esempio: “partecipa alla riunione ogni martedì a partire dal 30 aprile”).
I simboli # e @ consentono poi, rispettivamente, di assegnare un'attività a uno specifico progetto o attribuire delle "tag".

Si chiama Todoist la migliore alternativa a Wunderlist, app per gestire i propri impegni

La funzionalità Pianificazione intelligente utilizza poi il machine learning per avere una visione d'insieme sull'"agenda" dell'utente e suggerire le migliori date per programmare o riprogrammare un'attività.

Todoist rappresenta una soluzione ideale per programmare le proprie giornate e tenere il passo con i ritmi della vita moderna. L'applicazione può essere infatti sfruttata per le necessità più disparate: come uno strumento per non dimenticare le scadenze (ad esempio quelle legate al pagamento di tasse, bollette e affitto), per monitorare progetti o per collaborare con il proprio gruppo di lavoro.

Ciascun impegno aggiunto in Todoist può essere liberamente personalizzato grazie alla possibilità di inserire sotto-attività, sottoprogetti, codici colore e livelli di priorità.

Sui dispositivi mobili, un'operazione di swiping verso sinistra su qualunque attività consente di personalizzarla o ripianificarla rapidamente.

Si chiama Todoist la migliore alternativa a Wunderlist, app per gestire i propri impegni

La versione gratuita di Todoist permette di configurare fino a 80 progetti e di definire la compartecipazione di un massimo di 5 persone al singolo progetto.
Le versioni a pagamento (Premium e Business) consentono di gestire un massimo di 200 progetti con il supporto di 25 o 50 persone ciascuno.

Attivando un account Premium, Todoist può inviare anche delle notifiche basate sulla posizione e informare l'utente via SMS circa un'attività imminente.

Si chiama Todoist la migliore alternativa a Wunderlist, app per gestire i propri impegni

L'applicazione permette in ogni caso, anche nella versione gratuita, la ricezione di notifiche push sui propri dispositivi mobili.
Di default l'invio delle notifiche è abilitato per tutte le attività: consigliamo, dopo il periodo iniziale di apprendimento, di attivare le notifiche solo per le attività e i progetti più importanti.

Todoist spinge tantissimo anche sull'integrazione e sull'interoperabilità con altre soluzioni: l'applicazione può infatti sincronizzarsi con i calendari di Apple, Outlook e Google.
Viene messo a disposizione un feed che può essere inserito nei vari calendari per acquisire automaticamente le attività gestite con Todoist.

Si chiama Todoist la migliore alternativa a Wunderlist, app per gestire i propri impegni

In Google Calendar, per esempio, è sufficiente cliccare su Altro calendario nella colonna di sinistra e incollare l'URL che si trova nella scheda Generali di Todoist.

Si chiama Todoist la migliore alternativa a Wunderlist, app per gestire i propri impegni

In Office 365 o nell'applicazione web Outlook basta cliccare su Altri calendari, Apri calendario quindi incollare l'URL restituito da Todoist nella casella Calendario Internet.
Nelle altre versioni di Outlook (ad esempio Outlook 2016 o Outook 2013), basta cliccare su File, Impostazioni account, Impostazioni account, scegliere Nuovo nella scheda Calendari Internet e incollare l'URL del feed calendario tratto da Todoist.


Tutte le modifiche apportate alle attività memorizzate su Todoist verranno automaticamente sincronizzate con i vari calendari collegati.

Con lo "slogan" "Todoist è con te, ovunque", Todoist vanta l'integrazione con moltissime piattaforme di terze parti: l'elenco completo è disponibile a questo indirizzo.
Si potranno così agevolmente riutilizzare, in tempo reale, tutte le informazioni salvate su Todoist nell'ambito di altri strumenti.

Da grandi estimatori di IFTTT quali siamo, non possiamo non ricordare la possibilità di far colloquiare Todoist con qualunque altro servizio cloud e non: in questa pagina una nutrita raccolta di applet che consentono di interfacciarsi automaticamente con Todoist al verificarsi di un particolare evento.

Todoist utilizza un meccanismo chiamato Karma: esso non è altro che un "indicatore" della produttività dell'utente ovvero quanto è abile nel raggiungere gli obiettivi prefissati settimanalmente.

Una funzionalità di Backup, accessibile dalle impostazioni di Todoist, permette di scaricare il contenuto del proprio account in formato CSV.
Il backup dei propri dati viene effettuato automaticamente da Todoist: così, se si dovessero commettere degli errori e cancellare per sbaglio attività e progetti, sarà facile recuperare le informazioni corrispondenti attingendo proprio ai backup.

Per provare Todoist basta fare riferimento al sito ufficiale.
È possibile creare un account personale sia da web che dal proprio dispositivo mobile usando l'apposita app. Anziché scegliere un nome utente e una password, grazie all'autenticazione via OAuth, si può iniziare subito ad utilizzare Todoist effettuando il login con il proprio account Google o Facebook.