3315 Letture

Sistemi operativi più utilizzati sui dispositivi mobili

La rimozione del jack cuffia da 3,5 millimetri dal nuovo iPhone 7 è un "non problema" per i consumatori statunitensi. Oltreoceano, secondo gli ultimi dati diffusi da Kantar Worldpanel ComTech, l'iPhone 7 è stato lo smartphone più diffuso nel trimestre agosto-ottobre 2016 facendo registrare il 10,6% di tutte le vendite. Un risultato davvero notevole se si pensa che l'iPhone 7 è stato immesso sul mercato solo dallo scorso 7 settembre.
L'iPhone 7 Plus è il quarto smartphone più venduto nello stesso periodo, dietro l'iPhone 6s e il Samsung Galaxy S7.

Tranne che in Germania e in Cina, Apple iOS ha fatto registrare un balzo in avanti di tutto rispetto.
La crescita più decisa è proprio negli Stati Uniti (+7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente) mentre Android - nel Paese a stelle e strisce - fa registrare un calo del 5,6%.
Android è sempre leader (al 57,9%) ma il sistema operativo del robottino verde fa registrare il quinto segno negativo consecutivo. iOS incalza più da vicino al 40,5%.


Sistemi operativi più utilizzati sui dispositivi mobili

Complessivamente, invece, in Europa iOS guadagna solo l'1,4% (al 21,2%) mentre Android cresce molto (+4%) salendo al 75,2%.

L'Italia è sempre più feudo di Android: il sistema operativo di Google vanta una "percentuale bulgara" (81,3%, +5,1%) mentre iOS sale al 13,9% (+2,1%).
Nel nostro Paese - seguendo peraltro una tendenza "planetaria" - Windows Phone crolla del 7% al 4,3%. I motivi della "contrazione" sono illustrati nell'articolo Ballmer: visione ormai datata. Microsoft punta sul cloud e riflettono l'impostazione della "nuova Microsoft" firmata Satya Nadella.

Nel grafico pubblicato di seguito, il market share dei vari sistemi operativi per dispositivi mobili, in tutto il mondo:


Sistemi operativi più utilizzati sui dispositivi mobili - IlSoftware.it