8179 Letture

Skype 3.0 per Android: Messenger, SILK e tablet

Nonostante Skype sia ormai - da tempo - proprietà di Microsoft, l'azienda continua ad investire sulla piattaforma Google Android. Il sistema operativo di Google, infatti, rappresenta anche per la società di Redmond uno strumento per fare business. Dopo i tanti accordi in materia di brevetti che Microsoft è riuscita a siglare con i principali produttori di dispositivi mobili a cuore Android (vedere l'articolo Microsoft: accordi di licenza sul 50% dei device Android e le tante notizie in merito), fonte di introiti davvero notevoli per la società guidata da Steve Ballmer, il robottino verde - grazie alle sue crescenti quote di mercato - diventa uno strumento per promuovere i prodotti dell'azienda. Così, la versione "mobile" per Android di Skype è diventata in grado - già da qualche giorno - di interfacciarsi con i contatti di Windows Live Messenger (Microsoft guarda sempre più a Skype, addio Messenger) e da oggi compie un ulteriore passo in avanti.


Con il rilascio di Skype 3.0 per Android, Microsoft migliora nettamente chiamate vocali e video sui tablet che utilizzano il sistema operativo Google. "L'interfaccia di Skype diventa più chiara ed usabile, indipendentemente dal dispositivo mobile che si sta adoperando", spiega Derek Snyder sul blog ufficiale di Skype. Il fattore di forma del device non è più rilevante: le differenze tra il mondo smartphone e quello dei tablet sono state rimosse. A beneficiare della nuova impostazione saranno soprattutto i possessori di tablet come il Samsung Galaxy Tab 2, il Google Nexus 7, Acer Iconia, Asus Transformer Prime, Motorola Xoom e Sony S.




Una delle novità più importanti di Skype 3.0 per Android consiste nell'adozione del codec audio SILK che è stato concepito per acquisire e veicolare attraverso la connessione di rete uno spettro di frequenza più ampio in modo da cogliere tutte le sfumature della voce umana (ne avevamo parlato nell'articolo Skype amplia il raggio d'azione e guarda agli sviluppatori e nel precedente Skype pubblica il codice sorgente del codec audio SILK).
SILK è un'ottima scelta per il mondo "mobile" perché è pensato per migliorare la qualità delle chiamate vocali senza occupare troppa banda: l'impiego del codec Skype è quindi particolarmente adatto quando la banda di rete a disposizione dovesse risultare piuttosto limitata (caso frequente, purtroppo, quando si effettuano chiamate Skype in mobilità).

La nuova versione di Skype per Android è scaricabile da Google Play facendo riferimento a questa pagina.

Per ingolosire ulteriormente gli utenti in vista delle prossime festività natalizie, Skype ha lanciato le "Gift Cards": attraverso un'apposita pagina è possibile acquistare del credito telefonico da regalare ad amici e parenti. Mentre le chiamate tra utenti Skype restano completamente gratuite, il credito potrà essere sfruttato per effettuare telefonate a numeri fissi e mobili di tutto il mondo, per l'invio di SMS o per attivare servizi aggiuntivi.

Skype 3.0 per Android: Messenger, SILK e tablet - IlSoftware.it