5257 Letture

Skype Connect non è solo per le Pmi

Dopo la fase di beta, è arrivato il momento del lascio ufficiale di Skype Connect 1.0, precedentemente denominato Skype for SIP, una soluzione indirizzata al mondo business, che consente ai Pbx aziendali abitlitati alle comunicazioni Ip e ai sistemi di unified communication di connettersi a Skype.

"Rispetto alla versione beta - spiega David Gurlé, General Manager e Vice Presidente della divisione Business di Skype - le funzionalità sono invariate: possibilità di effettuare chiamate a numeri fissi e mobili in tutto il mondo alle normali tariffe Skype, possibilità di ricevere chiamate da utenti Skype semplicemente posizionando sulle loro pagine internet lo strumento Click & Call, ), gestire funzionalità di indirizzamento, ridistribuzione, chiamate in conferenza, attesa, voicemail. Il tutto con l'obiettivo di facilitare le comunicazioni riducendone i costi".


Se è vero che i termini del servizio non sono cambiati, è vero che qualcosa di diverso c'è nella business proposition di Skype.
Al momento del lancio del servizio, la società lo aveva espressamente indirizzato a un mercato di piccole e medie imprese, soprattutto considerando la facilità di accesso e di gestione.
Ora, però, il raggio d'azione si è ampliato: "abbiamo rilevato un forte interesse anche da parte delle large corporation, interessate a ridurre i costi delle chiamate internazionali. I bassi costi di terminazione hanno fatto sì che i responsabili dei servizi di comunicazioni di imprese di grandi dimensioni prendessero in esame la nostra soluzione e la scegliessero anche in virtù della semplicità di configurazione e della flessibilità".

Così oggi Skype, che parla di 2.400 clienti globali per questa soluzione, senza tuttavia dettagliarne la ripartizione, parla di un buon mix tra piccole e grandi imprese.
"All'inizio prosegue Gurlé - le aziende si avvicinano a Skype con l'obiettivo di dotarsi uno strumento che ben le aiuti a collaborare al loro interno e con i loro clienti. Poi, però desiderano qualcosa che meglio si integri con le soluzioni aziendali: ed ecco che approdano a Skype Connect, che consente loro di continuare a utilizzare l'equipment esistente".


Gurlé sostiene inoltre che l'approdo di Skype anche su un mercato di grandi imprese non metta in discussione le buone relazioni esistenti con partner storici come Cisco e Avaya, parimenti impegnate sul fronte delle unified communications: "sono aziende che hanno in ogni caso interesse a sviluppare il business sui Pbx e per questo la nostra presenza non viene vista come competizione diretta".

La soluzione è in effetti certificata per funzionare sulle soluzioni di unified communication e sui Pbx di Avaya, Cisco, SIPfoundry, ShoreTel e altri Oem.

Le novità che accompagnano il lancio di Skype Connect 1.0 riguardano il supporto e le strategie commerciali. Per quanto riguarda il supporto, viene lanciato un customer support dedicato, con chat in real time, erogato tramite Skype manager, un tool web based che consente agli it manager di installare Skype connect e genstirne l'utilizzo all'interno della struttura aziendale.

Per quanto riguarda invece le strategie commerciali, è previsto a breve il lancio di uno nuovo programma di canale, Skype Channel Partner Program, attraverso il quale Skype intende reclutare Var e System Integrator interessati a commercializzare le sue soluzioni.
I dettagli su questa nuova iniziativa dovrebbero essere resi noti a breve.

www.01net.it

Skype Connect non è solo per le Pmi - IlSoftware.it