1822 Letture

Skype Prime premierà chi fornisce servizi

Skype, contestualmente con il rilascio della nuova versione beta del suo client VoIP, ha integrato una nuova funzionalità - detta "Skype Prime" - che può aprire nuove possibilità di business. L'idea è interessante perché consente, alla persona chiamata, di ottenere una remunerazione direttamente da parte del chiamante. La tariffa applicata può essere liberamente scelta impostando un importo fortettario od un costo per minuto di conversazione.
Le chiamate possono essere esclusivamente vocali oppure anche video. Nel caso in cui venga avviata una conversazione con "Skype Prime", il costo impostato dal chiamato sarà prelevato direttamente dal conto Skype del chiamante e versato su un apposito account facente capo a colui presta il servizio a pagamento. Il pagamento verrà quindi effettuato da Skype utilizzando il servizio PayPal, società del gruppo eBay - colosso delle aste online che possiede lo stesso Skype -.

Skype Prime premierà chi fornisce servizi - IlSoftware.it