7262 Letture

Skype porta l'alta definizione nel client VoIP

Skype annuncia il supporto dell'"alta definizione" (HD). Il client VoIP, utilizzabile anche per l'effettuazione di videoconferenze, consente - a partire dalla più recente versione beta appena rilasciata - di gestire videochiamate con una risoluzione di 1280x720 pixel, sino a 30 frame per secondo. Si tratta di un miglioramento marcato che introduce una qualità video significativamente superiore abbracciando il cosiddetto formato "720p", conosciuto anche come "HD ready". Come detto, il "720p" presenta una risoluzione complessiva di almeno 921.600 pixel (1280x720) con scansione progressiva.

Ovviamente non tutti gli utenti di Skype 4.2 potranno subito effettuare videochiamate in "alta definizione". Innanzi tutto, si dovrà disporre di una connessione a banda larga sufficientemente "performante" (Skype raccomanda la disponibilità di 1 Mbps anche in upload) oltre che di una webcam capace di gestire il formato 720p a 30 frame per secondo ed un personal computer con CPU dotata di frequenza di clock pari a 1,8 GHz o superiore.


I partner hardware di Skype stanno iniziando a distribuire webcam HD ottimizzate per il client VoIP che potrebbero presto essere inserite nel negozio online della società.

Skype ha annunciato poi l'avvio di una cooperazione con LG e Panasonic: obiettivo portare Skype sulle più moderne "Internet TV" prodotte dalle due aziende.

Secondo i dati resi noti da Skype, circa il 34% degli utenti del programma farebbe oggi uso della funzionalità di videoconferenza.

Skype porta l'alta definizione nel client VoIP - IlSoftware.it