7194 Letture

Skype sbarca su Apple iPhone e sui dispositivi BlackBerry

Skype ha annunciato il suo debutto su iPhone e BlackBerry. Il client VoIP sviluppato dalla società controllata da eBay è infatti stato da poco reso disponibile per i dispositivi iPhone e per gli iPod Touch dotati di supporto Wi-Fi. Secondo quanto comunicato, il programma verrà invece rilasciato, nella versione per BlackBerry, nel corso del mese di Maggio.

La notizia conferma l'interesse di Skype di rendere la propria piattaforma compatibile con un sempre maggior numero di dispositivi mobili. A Dicembre la società aveva presentato "Skype Lite", versione ridotta del client VoIP, compatibile con i device Windows Mobile, sebbene ancora in "beta".

Skype lancia il guanto di sfida nei confronti di Nimbuzz e, soprattutto, di Fring che nel corso degli ultimi anni ha mostrato ottime funzionalità, ampia compatibilità con un vasto numero di cellulari e dispositivi mobili oltre al supporto (questo non integrato in Skype) per il protocollo SIP (per maggiori informazioni su Fring, suggeriamo di consultare questi articoli).


Scott Durchslag, CEO di Skype, si è dichiarato fermamente convinto di come il client VoIP creato dalla sua azienda possa proporsi come un ponte di collegamento tra le varie piattaforme ed i differenti dispositivi di comunicazione, dai notebook sino agli smartphone ed ai comuni telefoni cellulari.

Seppur Skype sia da considersi un software "a sorgente chiuso", gli sviluppatori del programma stanno guardando con sempre maggior interesse anche al protocollo SIP (Session Initiation Protocol): la versione beta di "Skype for SIP" (ved. questa notizia), rilasciata la settimana scorsa, mira ad esempio a consentire ai client VoIP peer-to-peer l'interazione con centralini PBX basati su IP già presenti nella struttura aziendale.

Skype sbarca su Apple iPhone e sui dispositivi BlackBerry - IlSoftware.it