5106 Letture

Smartphone: Samsung al palo, crescono i rivali

IDC ha appena pubblicato i dati relativi alle quote di mercato appannaggio dei vari produttori di smartphone.
Il report, riferito al secondo trimestre di quest'anno, vede Samsung sempre in testa con il 21,7% della torta. Il colosso coreano, però, avrebbe lasciato sul campo il 3,1% delle sue quote rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente pur vendendo oltre 73 milioni di dispositivi.

Tutte i diretti inseguitori, invece, si rafforzano: Apple segue in seconda posizione al 14,1% (+2,4% rispetto allo stesso periodo del 2014) mentre Huawei e Xiaomi (rispettivamente, terza e quarta) vengono accreditate dell'8,9% e del 5,3%.
Al quinto posto vine posizionata Lenovo con il 4,8% del mercato.

In termini di crescita su base annuale, Huawei avrebbe fatto segnare il più deciso balzo in avanti. La società cinese ha quasi raddoppiato (+48,1%) il suo business nel segmento degli smartphone. Crescita decisa anche per Apple (+34,9%) e Xiaomi (+29,4%) mentre Samsung sarebbe rimasta al palo (-2,3%).


Un test importante, conclusasi la stagione estiva, sarà rappresentato dai rilasci che Samsung ed Apple hanno annunciato per i prossimi mesi. Ad agosto, infatti, cercando di battere Apple sul tempo, Samsung presenterà il suo nuovo Galaxy Note 5 (il 12 agosto) oltre al Galaxy S6 Edge+.
La Mela sta invece preparando il lancio del nuovo iPhone 6S.

Motorola (gruppo Lenovo) svelerà la prossima settimana il suo nuovo Moto X, il Moto G e, molto probabilmente, una versione rinnovata del Moto 360.

Smartphone: Samsung al palo, crescono i rivali - IlSoftware.it