4059 Letture
Smartphone più venduti in Italia: Samsung in testa ma Huawei cresce del 413%

Smartphone più venduti in Italia: Samsung in testa ma Huawei cresce del 413%

Quali sono i produttori di smartphone che vendono più dispositivi in Italia e che cosa cercano gli utenti in un device mobile?

I dati comScore riferiti al nostro Paese fotografano il mercato degli smartphone e ben evidenziano quali produttori e prodotti stanno riscuotendo maggiore successo.

Qual è il produttore che vende di più in Italia e quali gli smartphone più popolari? I dati comScore aggiornati a giugno 2017 offrono interessanti spunti di riflessione.

Leader nel mercato smartphone italiano resta Samsung con il 37,5% delle quote; Apple segue al secondo posto con il 18,7% della "torta".

Smartphone più venduti in Italia: Samsung in testa ma Huawei cresce del 413%

Il segnale più incisivo arriva da Huawei, al terzo posto, che in due anni ha fatto registrare un balzo in avanti del 413%.
Si tratta di una crescita esplosiva nel nostro Paese che porta Huawei a guadagnare, complessivamente, il 16,3% del mercato italiano.


Nettamente più staccati nomi come Nokia, LG, Wiko e Asus che tutti insieme valgono il 14,5%. Nonostante il brand Nokia si stia apprestando a una nuova vita grazie all'intervento della finlandese HMD Global e al lancio di smartphone Android (messa definitivamente alle spalle l'esperienza Microsoft, Lumia e Windows Phone…), resta ancora in quarta posizione a conferma di quanto il marchio resti scolpito in una buona fetta del pubblico italiano.

Le performance di Huawei sono riconducibili al fatto che l'azienda è riuscita a presentare ben cinque smartphone di grande successo: P9 Lite, P8 Lite, P8 Lite 2017, P10 Lite, P10 Plus mentre il prodotto Samsung più acquistato nell'ultimo mese è il Galaxy S8, senza menzioni particolari per altri device.
Va ben evidenziato, infatti, che gli utenti che scelgono telefono con un costo compreso tra 125 e 249 euro rappresentano il 32,2% mentre solo il 20% opta per un terminale dal costo che supera i 400 euro.


Inutile dire che gli smartphone vengono scelti innanzi tutto per il sistema operativo installato e, di conseguenza, per il numero di app potenzialmente disponibili per l'installazione.

Così, a farla da padrona in Italia, come peraltro in tutte le altre nazioni europee, resta Android con il 73,5% del mercato, in forte crescita (+3,8%) rispetto all'anno precedente.
Al secondo posto c'è Apple iOS con il 18,7% mentre in forte calo Windows Phone che secondo comScore ora non supererebbe il 6,9% di share.

Complessivamente, gli utenti Android sono contenti di usare uno smartphone con il robottino verde: solo l'11% di loro, infatti, ha dichiarato di essere orientato a passare a iOS mentre tra i possessori di device Apple, il 19,6% degli utenti è intenzionato a passare ad Android (contro il 15,3% di un anno fa).

Tra i dispositivi acquistati nell'ultimo mese, il 43,7% dispone di un display con diagonale compresa tra 5 e 5,5 pollici; superiore ai 5,5 pollici nel 27,9% dei casi.
Il trend è comunque quello di optare per dispositivi mobili dotati di schermi sempre più grandi: i device con display superiore ai 5,5 pollici hanno infatti siglato una crescita del 69%.

Smartphone più venduti in Italia: Samsung in testa ma Huawei cresce del 413% - IlSoftware.it