3096 Letture

Snapdragon 820 trasferirà dati fino a 600 Mbps via LTE

Nel corso dell'ultimo mese, Qualcomm ha svelato molte delle nuove caratteristiche del processore Snapdragon 820. L'intento è probabilmente quello di scrollarsi subito di dosso la cattiva nomea del precedente Snapdragon 810, a più riprese accusato di eccessivo surriscaldamento.
L'operazione che vede protagonista il nuovo SoC Snapdragon 820 non è però solamente ascrivibile ad una mera attività di marketing. Anzi. Il processore, destinato ai dispositivi mobili di fascia alta, presenta caratteristiche davvero eccellenti (vedere, ad esempio, gli articoli Qualcomm Snapdragon 820 è il doppio più veloce e Qualcomm Snapdragon 820 con il nuovo DSP).

Snapdragon 820 trasferirà dati fino a 600 Mbps via LTE

Oggi Qualcomm aggiunge un'ulteriore tessera al puzzle che descrive il SoC Snapdragon 820. La società di San Diego (California) ha infatti preannunciato che lo Snapdragon 820 con supporto LTE X12 sarà il primo processore per dispositivi mobili capace di supportare connettività LTE fino a 600 Mbps in downlink (75 MB/s; LTE Cat 12 600 Mbps) e fino a 150 Mbps in uplink (circa 18,8 MB/s; LTE Cat 13 150 Mbps).
Inoltre, Snapdragon 820 consentirà l'utilizzo di LTE-U (Long Term Evolution for Unlicensed Spectrum) ossia consentirà ai dispositivi in grado di usare lo spettro di frequenze radio non concesso in licenza per migliorare le prestazioni durante il trasferimento dei dati.




La tecnologia LTE può essere impiegata, infatti, su qualunque porzione dello spettro non licenziato anche se l'industria sta puntando l'attenzione soprattutto sui 5 GHz, le frequenze già usate per il WiFi ma dove si possono trovare ampi blocchi di frequenze libere.
LTE-U è in corso di definizione focalizzando l'attenzione sia sugli aspetti tecnici (non dovrà per esempio degradare le prestazioni delle reti WiFi) che su quelli normativi (dovrà poter essere utilizzata in tutti in Paesi del mondo, senza problemi sul versante legale).




Sul versante WiFi, Snapdragon 820 offre supporto per il 2x2 802.11ac MU-MIMO, "declinazione" dello standard di trasmissione WLAN che consente un più efficace impiego della banda disponibile (usando ovviamente router 802.11ac MU-MIMO).

Qualcomm anticipa che Snapdragon 820 supporterà anche 802.11ad, standard che aprirà ai trasferimenti dati con velocità nell'ordine dei Gbps. Si potranno quindi gestire più video 4K UHD ed effettuarne istantaneamente il mirroring, per esempio, sulla TV.

Snapdragon 820 trasferirà dati fino a 600 Mbps via LTE - IlSoftware.it