4199 Letture

Sony Pictures bersaglio di un pesante attacco

Sony Pictures, nota società distributrice e produttrice di contenuti televisivi e cinematografici, sarebbe stata oggetto di un pesante attacco informatico. L'aggressione avrebbe preso di mira gli stessi computer dei dipendenti aziendali che, all'avvio dei sistemi, si sarebbero trovati dinanzi ad una schermata simile a quella riportata nell'immagine a lato.

I criminali informatici, firmatisi con l'appellativo "GOP", hanno minacciato i vertici di Sony Pictures richiedendo che le richieste avanzate vengano assolte il più presto possibile. Sebbene, al momento, non sia chiaro quale sia l'invito avanzato nei confronti di Sony, gli aggressori hanno voluto dimostrare di fare sul serio pubblicando in Rete alcuni dati sensibili dell'azienda (informazioni finanziarie e credenziali d'accesso riservate).

I responsabili di Sony hanno avviato immediatamente una procedura di investigazione nell'intento di stabilire da dove sia partito l'attacco e quali altri dati possano essere stati trafugati.


Fonti interne all'azienda hanno confermato l'attacco spiegando che ad alcuni dipendenti è stato chiesto di tornare a casa mentre ad altri è stato intimato di non riaccendere alcun sistema.

Sebbene su Reddit si facciano già delle ipotesi, è ancora davvero troppo presto per esprimersi sui dettagli tecnici dell'attacco.

Sony Pictures bersaglio di un pesante attacco - IlSoftware.it