giovedì 11 maggio 2017 di Michele Nasi 1994 Letture
Sony, ecco come funziona la registrazione slow motion nell'XZ Premium

Sony, ecco come funziona la registrazione slow motion nell'XZ Premium

Il lancio del nuovo smartphone Sony Xperia XZ Premium è ormai imminente ed ecco che i tecnici della società mostrano le potenzialità del sensore utilizzato dalla fotocamera: video in slow motion a 960 fps.

Il nuovo Sony Xperia XZ Premium si preannuncia come uno smartphone dalle caratteristiche uniche. Oltre ad essere basato sul SoC top di gamma Qualcomm, lo Snapdragon 835 (come il Samsung Galaxy S8 e pochi altri concorrenti), il dispositivo avrà anche uno schermo 4K UHD: Sony sorprende con il nuovo Xperia XZ Premium.
Onestamente, disporre di un display 4K su uno smartphone non è così importante ma il pannello Sony HDR-compatibile permetterà di ottenere immagini con una resa senza eguali.

Sony, ecco come funziona la registrazione slow motion nell'XZ Premium

Con la data di lancio del Sony Xperia XZ Premium che si avvicina sempre più, Sony ha voluto mostrare le potenzialità della fotocamera da 19 Megapixel, capace di registrare sequenze video in slow motion ad addirittura 960 fps.


Con l'intento di mettere in evidenza le capacità della cosiddetta fotocamera Motion Eye, i tecnici Sony hanno pubblicato su YouTube un video interamente registrato con il nuovo Xperia XZ Premium.
Come termine di paragone, basti pensare che il Samsung Galaxy S8 consente di realizzare video slow motion "solo" a 260 fps.