3082 Letture

Sony presenta i suoi SSD SLW-M interni

Sony non è estranea alla produzione ed alla commercializzazione di unità SSD. L'azienda giapponese, tuttavia, ha presentato quest'oggi i suoi primi modelli di SSD installabili internamente su PC.

Battezzati SLW-M, i nuovi SSD di Sony sono contraddistinti da un fattore di forma pari a 2,5 pollici e vengono per ora presentati in due modelli, di differenti capacità: 240 GB (SLW-MG2) e 480 GB (SLW-MG4).

Sony presenta i suoi SSD SLW-M interni

Gli SSD utilizzano l'interfaccia SATA 3.0 e sono proposti insieme con due software: System Clone e SSD Toolbox.
Il primo aiuta l'utente a copiare tutto il contenuto del vecchio disco fisso sul nuovo SSD (quindi sistema operativo, applicazioni installate e file personali) mentre l'altro offre uno spaccato sull'attività dell'unità oltre ad una vista sui parametri SMART.


System Clone utilizza la tecnologia Acronis ed, in particolare, viene presentato come Acronis True Image HD 2015.

Sul versante prestazionale, gli SSD Sony raggiungere i 560 MB/s in lettura sequenziale e i 530 MB/s in scrittura sequenziale.

Al momento Sony non ha rivelato ulteriori dettagli tecnici circa i suoi nuovi SSD (non è dato sapere, ad esempio, quali memorie NAND montano).
Non si hanno per il momento notizie neppure sul loro prezzo.

Sony presenta i suoi SSD SLW-M interni - IlSoftware.it