1512 Letture
Sony presenta il sensore IMX586, il migliore di sempre per gli smartphone: 48 Megapixel

Sony presenta il sensore IMX586, il migliore di sempre per gli smartphone: 48 Megapixel

Il nuovo sensore fotografico Sony IMX586 permette di ottenere risultati senza pari: sarà commercializzato a partire da settembre e debutterà, ovviamente, sugli smartphone top di gamma.

Negli ultimi anni Sony ha fatto registrare profitti in forte crescita anche grazie alla sua divisione che si occupa di componenti elettronici per la fotografia digitale. La serie di sensori IMX è ormai conosciutissima e particolarmente apprezzata.

Per confermare la posizione conquistata nel settore, Sony ha appena presentato il nuovo sensore IMX586 capace di acquisire immagini con una risoluzione di 48 Megapixel, pari a 8.000 x 6.000 pixel, con un livello di dettaglio quindi mai visto prima in uno smartphone.
Il sensore IMX586 può registrare video a 30 fps alla massima risoluzione, a 90 fps con una risoluzione 4K, a 240 fps 1080p e a 480 fps 720p.

Sony presenta il sensore IMX586, il migliore di sempre per gli smartphone: 48 Megapixel

L'importante traguardo raggiunto da Sony è stato conseguito riducendo la dimensione del singolo pixel a 0,8 micrometri e, allo stesso tempo, migliorando la tecnologia utilizzata per catturare l'immagine. Abbassando la dimensione dei pixel il rischio è quello di introdurre del rumore sui pixel adiacenti.
Introducendo un apposito filtro (schema Bayer) ogni pixel si appoggia ai segnali dei pixel adiacenti permettendo di produrre immagini di qualità paragonabile a quella di una reflex di fascia alta. Inoltre, la sensibilità viene largamente incrementata in condizioni di scarsa luminosità ottenendo immagini molto simili al reale e con poco rumore.

Il prezzo del sensore ovviamente sale: Sony conta di distribuirlo alle società partner a partire dal prossimo settembre al costo unitario di 27 dollari.

Sony presenta il sensore IMX586, il migliore di sempre per gli smartphone: 48 Megapixel