4610 Letture

Sony si appresta a lanciare i suoi primi due tablet Android

Anche Sony si accinge al debutto nel mercato dei tablet presentando due modelli di dispositivi basati sul sistema operativo Google Android. Secondo quanto dichiarato dall'azienda giapponese, i due tablet - conosciuti per il momento con i nomi (probabilmente non definitivi) "S1" e "S2" - verranno lanciati, a livello mondiale, durante la prossima stagione autunnale.
Per il momento non si hanno indicazioni circa le probabili date di presentazione dei nuovi prodotti né sui loro prezzi: i tecnici di Sony hanno preferito limitarsi a rendere pubblici alcuni dettagli a proposito delle specifiche hardware.

Un video registrato in occasione di una conferenza stampa tenutasi a Tokyo è già visibile su YouTube (ved. questa pagina) e mostra due prototipi dei tablet a marchio Sony.

"S1" dispone di uno schermo da 9,4 pollici con una risoluzione da 1.280x800 pixel. Ad una prima analisi, il dispositivo appare molto simile a quelli della concorrenza ma visto di lato somiglia ad una sorta di zeppa, di cuneo: la parte superiore del device appare più larga di quella inferiore, nettamente più sottile.


L'altro tablet, "S2", è di dimensioni più contenute; dotato di due display da 5,5 pollici, ciascuno di essi garantisce una risoluzione video pari a 1.024x480 pixel. Il dispositivo è stato concepito con un profilo arrotondato che ne rende sempre il trasporto (può essere agilmente inserito nel taschino di una giacca).

Dal punto di vista della dotazione software, entrambi i tablet Sony poggeranno su Android 3.0 "Honeycomb" e saranno capaci di collegarsi sia a reti Wi-Fi che alle reti di telefonia mobile. Sia "S1" che "S2" utilizzeranno un processore NVidia Tegra 2 e saranno equipaggiati con due fotocamere (una sul lato frontale e l'altra sul dorso del dispositivo).


Un trasmettitore ad infrarossi inserito in "S1" permetterà di controllare in remoto i vari dispositivi multimediali presenti in un'abitazione, dal televisore al lettore di dischi Blu-ray. Utilizzando le specifiche DLNA ("Digital Living Network Alliance"; ne abbiamo parlato, con un guida passo-passo, in questo nostro articolo nel caso di un TV LED Samsung), il tablet di Sony può essere usato come unica "consolle" per la gestione dei contenuti multimediali che potranno poi essere condivisi con le altre periferiche e riprodotti su schermi più ampi.

Sony si appresta a lanciare i suoi primi due tablet Android - IlSoftware.it