80045 Letture

Spam: prevenire l'arrivo di messaggi indesiderati. Come difendersi.

Per evitare di dover perdere tempo a scaricare "messaggi-spazzatura", è possibile adottare un software come MailWasher (prelevabile gratuitamente da questa pagina) che vi permetterà di controllare le intestazioni dei messaggi di posta elettronica presenti nella casella di posta elettronica prima ancora di scaricarli sul proprio personal computer.

Il programma fa uso di una serie di filtri, personalizzabili da parte dell'utente, che provvedono ad effettuare una scansione della posta elettronica quando questa risiede ancora presso il proprio Internet provider. MailWasher è poi in grado di riconoscere e marcare in modo opportuno le e-mail che con grande probabilità veicolano virus (non dimenticate comunque di installare e tenere sempre aggiornato il vostro software antivirus!).

La prima volta che MailWasher viene avviato, il programma mostra una finestra mediante la quale è possibile specificare l'elenco dei propri account di posta elettronica utilizzati. Cliccando sul pulsante Add si potrà inserire i dati necessari per l'accesso ad ogni singola casella di posta (nome account, server POP3, server SMTP, username e password).
Di solito, qualora si abbia già installato e configurato un programma per la gestione della posta elettronica (come Outlook Express), basterà premere il pulsante Import per importare i dati per l'accesso ai propri account di posta.


Dal menù Tools, Options è possibile scegliere quale client di posta (ad esempio Outlook Express o Eudora) deve essere eseguito dopo il controllo dei messaggi di posta (opzione Launch email application after processing). Sempre dallo stesso menù, è possibile configurare le proprie preferenze relative all'operazione di analisi automatica della posta (numero di minuti tra un controllo e l'altro; fasce orarie escluse). Dalla lista Column order, vi consigliamo di rendere visibile anche la colonna Blacklist.




Tra le altre possibilità, ricordiamo l'opzione che permette di controllare i mittenti delle varie e-mail e di ricercarli all'interno dei database anti-spam (Check the origin of the email against DNS spam Blacklist servers). Attivando questa opzione, il programma avrà un'arma in più per riconoscere, senza ombra di dubbio, i messaggi contenenti spam. L'opzione, qualora venga attivata, rallenta però un poco il processo di controllo delle e-mail.
La scheda Blacklist & friends list permette di specificare due elenchi di indirizzi e-mail: il primo, con lo scopo di marcare come da eliminare tutti i messaggi provenienti dai mittenti specificati (blacklist); il secondo, per visualizzare come attendibili tutti quelli che giungono da mittenti amici (friends list).

Per avviare il controllo delle caselle di posta elettronica configurate, è sufficiente fare clic sul pulsante Check mail. Nella finestra principale del programma verranno elencate le intestazioni di tutti i messaggi presenti quindi verranno evidenziati i messaggi contenenti, probabilmente, spam o virus. Mettete il segno di spunta sulla casella Delete corrispondente ai messaggi che volete vengano immediatamente cancellati dal server. Spuntate anche la casella Blacklist se desiderate, d'ora in poi, che i messaggi provenienti dallo stesso mittente vengano automaticamente eliminati da parte di MailWasher. Premete, infine, il pulsante Process mail per sbarazzarvi dei messaggi indesiderati.
Qualora vogliate ottenere l'anteprima del contenuto di un messaggio, fate clic con il tasto destro su di esso quindi scegliete la voce Preview.

Categorie

I più scaricati del mese

Spam: prevenire l'arrivo di messaggi indesiderati. Come difendersi. - IlSoftware.it - pag. 3