941591 Letture

Speciale sui migliori software antivirus

Concludiamo la nostra carrellata sui migliori software antivirus attualmente reperibili sul mercato, con una panoramica dedicata ad un paio di interessanti removal tool.
I removal tool sono dei piccoli programmi, sviluppati dai vari produttori di antivirus e di solito messi a disposizione gratuitamente, che permettono di controllare se il proprio personal computer risulta infetto. Questi programmi non includono alcuna funzione antivirus (non sono in grado di rilevare attività sospette) ma sono utilissimi per eliminare virus eventualmente già presenti sul sistema.
I removal tool non riconoscono, inoltre, tutti i virus in circolazione ma solo alcuni di essi (generalmente i più pericolosi e i più diffusi...). Fermo restando che l'uso di un antivirus aggiornato è la soluzione più efficace per la prevenzione e la rimozione delle infezioni, i removal tool possono risultare utili per controllare rapidamente la presenza di "ospiti indesiderati".

CLRAV tool gratuito (sviluppato da Kaspersky) che occupa pochi chilobytes e che permette di eliminare alcuni tra i più diffusi virus worm veicolati attraverso la rete Internet. Il programma consente di identificare ed eliminare dal disco fisso il virus worm Klez nelle sue diverse varianti, i recenti Lentin (Yaha), BugBear (Tanatos) e Opasoft, oltre a BleBla.b, Navidad, Sircam, Goner e Elkern.
Per effettuare un controllo sul proprio sistema, è sufficiente portarsi al Prompt di MS DOS quindi digitare CLRAV e premere Invio (per effettuare una scansione completa del sistema digitate CLRAV /scanfiles).


SysClean di Trend Micro effettua una ricerca su un numero ancora più ampio di virus. Estraete il contenuto dell'archivio compresso prelevabile da qui in una cartella - di vostra scelta - sul disco fisso. A questo punto prelevate il file LPTXXX.ZIP da questa pagina. Tale file contiene tutti i dati (pattern o "impronte virali") relativi ai virus worm più diffusi. Collocate il contenuto del file LPTXXX.ZIP nella cartella ove avete estratto i file dell'archivio SYSCLEAN.ZIP, poco fa prelevato; fate doppio clic sul file Sysclean.com e premete il pulsante Scan.

  1. Avatar
    Max0310
    17/01/2011 20.14.20
    Ringrazio, seppur con molto ritardo haimè, per la risposta al mio commento. :P
    Propongo invece ai gestori del sito o a chi si occcupa della pubblicazione degli articoli uno spunto: Perchè non pubblicate con cadenza mensile, un articolo sugli antivirus come rubbrica fissa, che parli delle ultime news e delle varie classifiche che fanno mensilmente siti autorevoli come AV Comparatives? Credo che sia non solo interessante sapere quali siano le singole caratteristiche e prerogative di ciascun antivirus o suite di sicurezza, ma dal mio punto di vista, al giorno d'oggi, dove in internet "sguazzano" tranquillamente milioni di virus, malware e quant'altro di negativo per i nostri pc, credo sia letteralmente indispensabile la totale sicurezza delle nostre macchine.
    Saluti e com0limenti per il vostro sito che seguo da molti anni ormai. :approvato:
  2. Avatar
    fronvkV
    18/09/2010 14.16.59
    Io uso NOD32 antivirus da sempre,ma dopo aver provato di TUTTO e devo dire con tutta sincerità,che è il migliore sotto TUTTI i punti di vista.
  3. Avatar
    jacopo
    05/09/2010 15.06.22
    Citazione: Non sò quanto è datata questa guida
    La data appare in bella vista. :roll:
  4. Avatar
    crissstian96
    05/09/2010 02.59.25
    Non sò quanto è datata questa guida, ma ora come ora alcuni "contro" sono sbagliati:
    - "Manca una funzione per il controllo automatico delle e-mail in entrata e in uscita" Non è vero, con la differenza che per questa funzione bisogna pagare la versione professional
    - "Interfaccia molto essenziale ed un po' "spartana"" ora è molto migliorata
    - "Al momento è disponibile solo in lingua inglese e tedesca" la versione italiana è possibile scaricarla dal sito ufficiale a questo indirizzo: http://dlce.antivir.com/package/wks_avira/win32/it/pecl/avira_antivir_personal_it.exe" onclick="window.open(this.href);return false;
    Quindi, nonostante tutto avira è un gran antivirus :D
  5. Avatar
    Michele Nasi
    28/06/2010 09.23.58
    L'argomento software antivirus e sicurezza in generale è stato successivamente affrontato più volte nelle pagine de IlSoftware.it. Ti inviterei quindi a fare una ricerca: troverai molti spunti sull'argomento. L'articolo che hai commentato risale appunto al 2003!
  6. Avatar
    Max0310
    27/06/2010 16.06.07
    Possibile che un sito come "IlSoftware" non si occupi perlomeno di aggiornare un articolo importantissimo come quello sui migliori antivirus fermo al 2003, visto che siamo già a metà del 2010 e dopo ben 7 anni!!! ne sono state fatte e rifatte di nuove versioni degli stessi software; Non solo: I virus ed il malware in generale, sono cresciuti in modo esponenziale da allora, quelle versioni (tra l'altro nemmeno piu scaricabili), non sevono piu a nulla!! Aggiornatevi! :eek:
  7. Avatar
    Michele Nasi
    28/03/2010 08.52.58
    Sì, hai commentato un articolo molto molto vecchio (risale addirittura all'aprile 2003!). L'argomento software antivirus e sicurezza in generale è stato successivamente affrontato più volte nelle pagine de IlSoftware.it. Ti inviterei quindi a fare una ricerca: troverai molti spunti sull'argomento.
    Grazie per il commento. :wink:
  8. Avatar
    elmaso
    27/03/2010 12.13.52
    Quest'articolo è un po' datato... bisognerebbe aggiornarlo.
  9. Avatar
    Loris
    01/01/2010 21.07.01
    Combofix è di norma un software da usare in condizioni critiche, quando cioè un malware particolarmente insidioso è riuscito a disattivare l'antivirus, e in questi casi a volte è necessario compiere alcune operazioni preliminari prima di rendere pienamente operativo lo stesso Combofix. Il suo compito è la rimozione anche di quello che non riesce agli antivirus di sistema, appunto perché "aggirati" dal malware: per far questo, come si legge chiaramente sulla guida del programma, genera dei log in cui informa minuziosamente quello che è riuscito a rimuovere e ciò che si deve ancora fare per pulire il pc. Ma i log generati non sono di facile lettura, e per interpretarli occorre un utente esperto, pena il rischio di causare danni al sistema. Ma il tema era Antivir... non siamo un po' OT?
  10. Avatar
    jacopo
    08/07/2009 15.45.31
    Non è vero che pulisce a casaccio. Che io sappia è pienamente compatibile con XP/Vista, mentre non sono affatto sicuro lo sia con i sistemi Windows Server.
Speciale sui migliori software antivirus - IlSoftware.it - pag. 12