3417 Letture

Stampante 3D per creare robot con parti solide e liquide

Un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Informatica e Intelligenza Artificiale del MIT (Massachusetts Institute of Technology), ha presentato una innovativa stampante 3D la cui principale caratteristica è quella di essere in grado di creare oggetti fatti sia di materiale solido che di liquidi.

Si tratta di un progetto dalle innumerevoli possibili applicazioni: prima tra tutte la realizzazione di robot subito funzionanti. Per creare un robot con la stampante 3D concepita dagli esperti del MIT non sarà necessario alcun assemblaggio: basterà limitarsi a collegare il motore ed una semplice batteria.

Stampante 3D per creare robot con parti solide e liquide

La stampante provvede a realizzare l'oggetto da stampare per strati caratterizzati da uno spessore inferiore a quello di un capello. Una lampada UV ad alta intensità provvederà poi a solidificare il materiale che deve fungere da contenitore e a lasciare liquido tutto il resto.


Per dimostrare le potenzialità della stampante, il team di ricercatori - guidato da Daniela Rus e Robert MacCurdy - ha realizzato un robot a otto zampe che si muove utilizzando il solo meccanismo idraulico stampato in 3D.

Il piccolo motore fa ruotare un albero che a sua volta permette al liquido (lasciato tale durante la fase di stampa) di raggiungere diversi soffietti, utili per governare i movimenti delle zampe del robot.
Il risultato è eccellente ed è visionabile riproducendo il video che pubblichiamo di seguito:



Il robot di esempio pesa appena 680 grammi ed è lungo 15 centimetri. Stampato in 3D in 22 ore utilizzando materiali relativamente economici, il progetto partorito in seno al MIT ben dimostra come sia possibile creare molteplici tipologie di robot in tempi brevi e senza difficoltà.

Stampante 3D per creare robot con parti solide e liquide - IlSoftware.it