23509 Letture

Stampanti 3D molto più economiche da febbraio 2014

Il mercato delle stampanti 3D esploderà a partire dal mese di febbraio 2014. Ne è convinto Duann Scott, design evangelist di ShapeWays, una società che si occupa di produrre e fare da intermediario per la distribuzione di file di progetto di tipo commerciale a partire dai quali è possibile effettuare la stampa tridimensionale di una vasta gamma di oggetti.
Nello store dell'azienda, facilmente reperibile in Rete, si trova di tutto: oggetti artistici, fashion, per la casa, gadget di ogni genere, miniature, giochi. A febbraio del prossimo anno scadranno diversi brevetti che sino ad oggi avrebbero frenato la libera concorrenza e la distribuzione di stampanti 3D a più buon mercato. È quanto riferisce Scott che prevede prezzi rapida caduta.

I prossimi modelli di stampanti 3D FDM (Fused deposition Modeling) utilizzabili anche per la prototipazione industriale (consentono di realizzare prototipi attraverso un processo di deposizione per strati orizzontali) potrebbero arrivare a costare anche 300 dollari aprendo le porte alla nascita di un mercato vivo, nuovissimo. Remunerativo per i designer, per gli imprenditori e per i costruttori di stampanti 3D, ovviamente.


Di recente la stessa Amazon aveva inserito nel suo catalogo molti modelli di stampanti 3D (Amazon mette a catalogo le stampanti 3D).

Stampanti 3D molto più economiche da febbraio 2014 - IlSoftware.it