martedì 9 febbraio 2016 di Michele Nasi 4470 Letture

Sviluppare app Android: Studio 2.0 vicino alla versione finale

La nuova attesa versione di Android Studio, l'ambiente di sviluppo integrato per la realizzazione di app Android, è ormai dietro l'angolo.
Android Studio 2.0, prodotto ampiamente rinnovato rispetto alla prima versione, descritto come in grado di colmarne gran parte delle lacune, è stato infatti appena rilasciato come release "beta".

Scaricabile da questa pagina ed utilizzabile seguendo le indicazioni riportate nell'articolo Creare app Android con il nuovo Android Studio 2.0, Android Studio 2.0 si avvicina a grandi passi alla release finale.

Sviluppare app Android: Studio 2.0 vicino alla versione finale

Oltre ad offrire una maggiore stabilità rispetto alle precedenti release, la "beta 2" di Android Studio 2.0 riesce a dimezzare il tempo richiesto per compilare il codice.


Inoltre, lo sviluppatore Android ha ora la possibilità di simulare qualunque genere di situazione e configurazione del dispositivo mobile. Si può ad esempio cambiare liberamente le condizioni di emulazione abilitando o disabilitando il GPS, simulando un certo livello di autonomia residua della batteria, modificando lo stato della connessione dati e così via.

La nuova versione integra anche un debugger per la GPU che consente di controllare frame-per-frame il rendering della propria applicazione Android e capire il motivo di eventuali malfunzionamenti.