8870 Letture

Sviluppare app per Windows 10 e 8.1 con App Studio

Microsoft ha aggiornato quest'oggi Windows App Studio, lo strumento web based che consente a chiunque di sviluppare app per Windows 10.
Il funzionamento di Windows App Studio è del tipo punta e clicca nel senso che per creare un'applicazione non è necessario conoscere un linguaggio di programmazione: basta infatti scegliere tra i modelli di app proposti e personalizzarne il funzionamento.

All'interno dell'applicazione si possono inserire immagini, video e contenuti provenienti dai feed RSS. Scegliendo temi e combinazioni di colori, si può personalizzare il look di ciascuna app.

Sviluppare app per Windows 10 e 8.1 con App Studio

Una volta creata l'app, si può utilizzarla sin da subito. Per ogni applicazione creata, inoltre, App Studio ne fornisce il corrispondente codice sorgente.


La nuova versione di App Studio, non considerabile come definitiva, consente di creare applicazioni compatibili non soltanto con Windows 10 ma anche con Windows 8.1 e Windows Phone 8.1.
In particolare, non appena si sarà concluso lo sviluppo dell'applicazione, App Studio richiederà su quali versioni di Windows l'app dovrà essere eseguita.

L'app può essere quindi scaricata e provata immediatamente sui propri dispositivi. Gli interessati possono scaricare il sorgente Visual Studio qualora volessero modificarne ulteriormente il comportamento.

Il nuovo App Studio è stato arricchito con dei nuovi controlli (SplitView e VisualStateTrigger) che consentono di proporre in maniera accattivante tutti i contenuti elaborati dall'applicazione.

Windows App Studio può essere provato immediatamente collegandosi con questa pagina.

Sviluppare app per Windows 10 e 8.1 con App Studio - IlSoftware.it