3685 Letture

Symantec fa acquisti nel campo della crittografia

Symantec ha firmato un accordo per l'acquisizione di PGP Corporation, per 300 milioni di dollari, e GuardianEdge Technologies (70 milioni), due aziende specializzate nella crittografia di e-mail e dati.

Symantec prevede di integrare la piattaforma PGP di gestione delle chiavi di crittografia con il "Symantec Protection Center", che semplifica la gestione delle informazioni di sicurezza, fornendo ai clienti un accesso consolidato alle minacce, ai dashboard di sicurezza e operativi e alla reportistica.

L'integrazione della piattaforma di gestione delle chiavi di crittografia punterà a migliorare la gestione della sicurezza degli endpoint, la prevenzione della perdita di dati e i prodotti di sicurezza dei gateway, che sono a loro volta integrati con il "Symantec Protection Center".
Alla conclusione dell'acquisizione PGP e GuardianEdge si uniranno all'Enterprise Security Group.


PGP è un software crittografico scritto da Phil Zimmermann nel 1991 che fece da apripista per la definizione dello standard OpenPGP (ved., a tal proposito, queste pagine). Nel 1993 Zimmermann fu accusato di aver violato le norme statunitensi che consideravano i "crittosistemi" capaci di utilizzare chiavi di dimensioni superiori ai 40 bit come delle vere e proprie "armi". Dopo un iter burocratico piuttosto lungo e complesso, l'indagine nei confronti di Zimmermann fu archiviata ed il crittografo, nel 1996, fondò "PGP Incorporated". L'anno seguente IETF proposte la crezione dello standard "OpenPGP" mentre "PGP Corporation", ora acquisita da Symantec, ha tenuto come propri i marchi "PGP", "Pretty Good Privacy" e "Pretty Good".

Il più famoso software aperto che ha preso le mosse dallo standard "OpenPGP" è sicuramente "GnuPG", successivamente integrato in diversi strumenti crittografici (GPG4Win) ne è un esempio.

Symantec fa acquisti nel campo della crittografia - IlSoftware.it