4721 Letture

Synology presenta i nuovi server NAS per le PMI

Synology ha appena presentato sul mercato italiano due server NAS (modelli DS1815+ e DS1515+) contenenti, rispettivamente cinque ed otto alloggiamenti per altrettanti hard disk. Si tratta di strumenti per la memorizzazione dei dati progettati per le piccole e medie imprese che consentono di semplificare scambio di dati, collaborazione e backup intensivi tra un gran numero di dipendenti ed addetti.

Nell'era del "tutto sulla cloud", Synology offre un'interessante soluzione hardware per conservare e condividere le informazioni aziendali in tutta sicurezza mantenendole all'interno dell'infrastruttura locale.

Entrambi i server NAS sono dotati di processore quad-core Intel Atom della famiglia C2000 da 2,4 GHz con codifica Intel AES New Instructions (Intel AES-NI) e memoria RAM espandibile fino a 6 GB. Le quattro porte LAN Gigabit, che supportano Link Aggregation e failover, offrono velocità di scrittura superiori a 410 MB/s nel caso del DS1815+ e 390 MB/s per il DS1515+. La velocità di lettura è superiore a 450 MB/s.
DS1515+ e DS1815+ possono scalare fino a 90 e 108 TB, rispettivamente, collegando l'unità di espansione DX513.


Grazie all'utilizzo del motore crittografico AES-NI, i due nuovi NAS di Synology si propongono come una vera e propria "cassetta di sicurezza" per i dati sensibili dell'impresa.

Sia il DS1815+ che il DS1515+ montano il sistema operativo DiskStation Manager che semplifica la gestione del NAS, permette di interagire con le varie funzionalità server e consente di installare add-on attraverso i quali si possono estendere le possibilità offerte dal dispositivo di storage.

Synology presenta i nuovi server NAS per le PMI - IlSoftware.it