8046 Letture
TIM fibra ottica fino a 200 Mbps in modalità FTTC: da poco attivabile

TIM fibra ottica fino a 200 Mbps in modalità FTTC: da poco attivabile

Come da programma, TIM ha iniziato la commercializzazione della connettività in fibra ottica su profilo 35b in modalità FTTC (Fiber-to-the-Cab). Il sito ufficiale non riporta ancora i dettagli per richiedere l'aggiornamento che però, in molti casi, dovrebbe essere gratuito.

Fino a qualche giorno fa erano mere indiscrezioni ma da poco il supporto tecnico di TIM sta cominciando a confermare la possibilità di aggiornare il profilo di linea a 200 Mbps in downstream per coloro che sono raggiunti dalla fibra ottica in modalità FTTC (Fiber-to-the-Cab).
Per la prima volta, quindi, TIM offre più di 100 Mbps ai clienti che non possono attivare la connettività FTTH (Fiber-to-the-Home) perché la fibra si ferma all'armadio stradale (di solito posizionato nel raggio di 300 metri circa dall'immobile da servire).

TIM fibra ottica fino a 200 Mbps in modalità FTTC: da poco attivabile

L'upgrade a 200 Mbps sarà attivabile ove tecnicamente possibile ossia per quelle utenze finali (privati o aziende) collegate con un armadio stradale che monta l'ultima versione degli apparati DSLAM.
Come spiegato nell'articolo Fibra ottica, come diventerà più veloce con G.fast su FTTC, TIM sta infatti investendo sulla tecnologia Enhanced VDSL2 ed è in corso il progressivo aggiornamento degli armadi stradali con un "sopralzo" nuovo, capace di gestire fino a 192 porte ("ONU di terza generazione").


Per verificare se si potesse attivare la connettività fibra di TIM fino a 200 Mbps in downstream (e fino a 20 Mbps in upstream) è sufficiente utilizzare il servizio Fibra.Click e digitare il comune d'interesse come spiegato nell'articolo Copertura fibra: ecco quella attuale e pianificata.
Si troverà così l'elenco degli armadi stradali, con il corrispondente identificativo, già pronti per erogare fino a 200 Mbps.
I suggerimenti pubblicati nell'articolo Mappa centrali Telecom e armadi stradali aiutano a individuare il codice identificativo dell'armadio stradale sul quale è attestata la propria utenza.

Upgrade a 200 Mbps gratuito per i clienti fibra di TIM

Secondo il supporto tecnico e commerciale, chi già dispone di un'offerta TIM in fibra ottica potrà richiedere il passaggio gratuito al profilo a 200 Mbps in downstream.


Ufficialmente la commercializzazione del profilo FTTC a 200 Mbps dovrebbe iniziare tra qualche giorno (forse già da venerdì prossimo) ma in alcuni casi la richiesta di aggiornamento della linea a 200 Mbps sarebbe stata già accettata e gestita dagli operatori dei servizi 187 e 191 mentre in altri casi è stato suggerito di attendere ancora qualche giorno.
D'altra parte è "spuntata" online la pagina che chiarisce i termini dell'offerta: cliccare qui per maggiori informazioni. Non dovrebbe quindi mancare ancora molto al lancio ufficiale.

Per usufruire del collegamento a 200 Mbps sarà indispensabile sostituire il modem precedentemente fornito da TIM: quelli vecchi non sono infatti compatibili con il profilo 35b.
La sostituzione del modem, stando a quanto ci viene riferito, dovrebbe essere gratuita. O meglio, se il modem TIM attualmente utilizzato fosse in comodato d'uso gratuito, anche il nuovo sarà fornito alle stesse condizioni (il vecchio dispositivo dovrà comunque essere restituito).
Nel caso in cui il modem venisse fornito "a rate" in bolletta, l'invio del nuovo modem non inciderà sugli addebiti praticati mensilmente.

L'attivazione del profilo a 200 Mbps in downstream su fibra FTTC è valido, ovviamente, per i nuovi clienti TIM oltre che, di certo, per coloro che provengono da un'offerta fibra a 100 Mbps.
Non è invece ancora chiaro se l'upgrade su fibra FTTC a 200 Mbps sarà gratuito anche per coloro che hanno ad esempio attivato a suo tempo un collegamento fibra fino a 30 Mbps o una ADSL fino a 20 Mbps.
Va detto comunque che l'aggiornamento gratuito a 200 Mbps è da intendersi come un'iniziativa promozionale limitata nel tempo: in futuro chi lo richiederà dovrà corrispondere ulteriori 5 euro ogni quattro settimane.


Comunque, chi sta pagando il "vecchio" riceverà il nuovo ripartendo dall'ultima rata pagata fino alla fine delle rate. Chi lo ha in comodato d'uso gratuito lo riceverà via corriere sempre in comodato d'uso gratuito e dovrà restituire il vecchio modem.

Il modem router compatibile con il profilo 35b (Enhanced VDSL2) fornito da TIM è il Technicolor DGA4130. Dovrebbe essere possibile usare prodotti alternativi realizzati da altri produttori ma, ovviamente, anch'essi dovranno essere compatibili 35b (verificarlo nelle specifiche).

TIM fibra ottica fino a 200 Mbps in modalità FTTC: da poco attivabile - IlSoftware.it