2544 Letture

TIM guarda al 5G e sperimenta CloudRAN

TIM si prepara per il 5G e avvia, partendo dalla città di Palermo, una sperimentazione per guardare oltre il 4G.

Il via ai test è stato dato grazie alla collaborazione con Huawei. Ad essere impiegata, in questo caso, è la tecnologia CloudRAN che prevede la concentrazione delle capacità elaborative in un sito di centrale, permettendo il coordinamento dei segnali radio e ampliando la disponibilità delle prestazioni dell’LTE Advanced, quali la Carrier Aggregation in grado di raggiungere oggi una velocità di picco di 300 Mbps in download, e la gestione delle interferenze.

TIM guarda al 5G e sperimenta CloudRAN

Secondo TIM i clienti palermitani sono i primi in Europa a sperimentare i vantaggi di CloudRAN: i risultati incoraggianti sinora ottenuti in termini di miglioramento delle prestazioni e della capacità della rete, hanno infatti spinto l'ex monopolista a passare subito alla sperimentazione "live".


CloudRAN è una tecnologia che permetterà un più veloce transizione verso il 5G.

TIM guarda al 5G e sperimenta CloudRAN - IlSoftware.it