2136 Letture

Terza versione di test per Fedora 7

"Fedora Project" ha annunciato la disponibilità della terza e penultima versione di test di Fedora 7. Il sistema operativo, sponsorizzato ma non direttamente supportato da Red Hat, può essere prelevato sotto forma di LiveCD, basato su GNOME o KDE oppure installato sul disco fisso.
Uno dei miglioramenti chiave di Fedora 7 consiste nell'unione tra "Fedora Core" ed "Extras": "il risultato è un'infrastruttura condivisa facente riferimento su un unico archivio software aperto ai contributi provenienti da qualsiasi utente", ha dichirato un portavoce del progetto. Il nuovo "repository" software ospita migliaia di pacchetti aggiuntivi che gli utenti possono decidere di installare in fase di setup del sistema operativo oppure successivamente.
Se Fedora Core era il "cuore" della distribuzione Linux, "Extras" si era sinora proposto come una libreria software, disponibile online, complementare a Fedora Core.
Tra le altre novità, si registra l'utilizzo della versione 2.6.21 del kernel Linux, l'installazione per default del browser Firefox 2.0.0.3, del client di posta Thunderbird 1.5.0.10, del client di messaggistica istantanea multipiattaforma GAIM 2.0.0, del software di grafica GIMP 2.2.13.


Maggiori informazioni sulla nuova versione di Fedora, sono reperibili facendo riferimento a queste notizie.

Terza versione di test per Fedora 7 - IlSoftware.it