5101 Letture

TomTom e Microsoft: accordo raggiunto

TomTom e Microsoft hanno annunciato di aver raggiunto un accordo che pone subito fine alla battaglia legale che sino ad oggi si profilava all'orizzonte. Da una parte TomTom garantirà al colosso di Redmond l'utilizzo, a titolo non oneroso, delle licenze per l'impiego - nei suoi prodotti - delle tecnologie citate nella recente denuncia (ved. questa notizia) presentata nei confronti di Microsoft. La società fondata da Bill Gates, invece, si è impegnata ad acconsentire a TomTom l'utilizzo delle tecnologie oggetto della prima contestazione (ved. questa notizia).

La società olandese, una delle aziende leader nella produzione e nella commercializzazione di sistemi di navigazione satellitare, tuttavia, secondo quanto pattuito, dovrà versare a Microsoft una somma della quale non è stata resa nota l'entità.


L'accordo stragiudiziale è limitato nel tempo ed avrà una durata pari a cinque anni. TomTom, inoltre, ha accettato la rimozione dai propri prodotti - nel corso del prossimo biennio - delle funzionalità che farebbero capo a due brevetti in materia di gestione di file.

TomTom e Microsoft: accordo raggiunto - IlSoftware.it