1646 Letture
Toshiba presenta i nuovi SSD XG6 con chip 3D NAND a 96 layer

Toshiba presenta i nuovi SSD XG6 con chip 3D NAND a 96 layer

Ecco le nuove unità SSD di Toshiba capaci di aumentare la densità dei dati e ridurre i costi. Consumi energetici mantenuti invariati.

Toshiba ha sviluppato in collaborazione con Western Digital una nuova gamma di unità SSD, battezzata XG6. La principale novità consiste nell'utilizzo di chip di memoria 3D NAND a 96 livelli di tipo TLC che permettono, grazie all'uso di un nuovo controller, velocità fino a 3.180 MB/s in lettura sequenziale e 2.960 MB/s in scrittura sequenziale. In lettura/scrittura random 4K le prestazioni si attestano su 355.000/365.000 IOPS.

Toshiba presenta i nuovi SSD XG6 con chip 3D NAND a 96 layer

Le unità a stato solido di nuova generazione saranno disponibili solo nel formato M.2 2280 con interfaccia PCIe 3.0 x4 e protocollo NVMe 1.3a: vedere anche Costi e velocità di SSD e hard disk a confronto.

Gli SSD Toshiba XG6 saranno disponibili nei tagli da 256, 512 e 1.024 GB e conserveranno la stessa efficienza energetica dei predecessori XG5 (4,2 W in scrittura; 4,7 W in scrittura).


Le unità SSD appena messe a punto da Toshiba saranno disponibili sia nei modelli dotati di supporto per la crittografia TCG Opal integrata sia nelle versioni sprovviste di tale funzionalità.

Toshiba presenta i nuovi SSD XG6 con chip 3D NAND a 96 layer