5290 Letture

Toto nomi Microsoft: potrebbe arrivare Mulally da Ford?

L'attuale CEO di Nokia, Stephen Elop, a sua volta ex Microsoft, veniva considerato sino ad oggi come uno dei nomi maggiormente "papabili" per raccogliere l'eredità di Steve Ballmer (Steve Ballmer lascerà la guida di Microsoft entro 12 mesi; Quali scenari dopo la successione a Steve Ballmer?).
Nelle ultime ore, invece, voci di corridoio che hanno iniziato ad assumere una sempre maggior consistenza vedrebbero il CEO di Ford, Alan Mulally, candidato a prendere la guida del colosso di Redmond. Secondo alcune indiscrezioni, Mulally - che all'inizio del mese aveva negato ogni possibilità di lasciare le redini della casa automobilistica statunitense - avrebbe modificato il suo atteggiamento nelle scorse settimane mostrandosi più incline all'idea di cambiare lavoro.


Mulally, nel suo impegno volto a trasformare un'azienda a lenta crescita in una società capace di spingere molto sull'innovazione proponendosi in modo aggressivo sul mercato, avrebbe condiviso non poche informazioni con il CEO di Microsoft Steve Ballmer. Da qui si sarebbe venuto a creare un canale di comunicazione "preferenziale" dal quale lo stesso Ballmer avrebbe attinto suggerimenti nell'ottica di una profonda trasformazione societaria.

Elop resta comunque in prima fila per la successione a Ballmer, nonostante le indiscrezioni su Mulally. Sul tavolo vi sarebbero comunque altre alternative: Tony Bates, ex CEO di Skype, Paul Maritz - CEO di Pivotal -. Gran peso sulla decisione finale sarà il parere di Bill Gates, presidente onorario dell'azienda che negli ultimi tempi ha passato molte ore all'interno di Microsoft.

Toto nomi Microsoft: potrebbe arrivare Mulally da Ford? - IlSoftware.it