231165 Letture

Tracciare le modifiche operate dalle procedure d'installazione dei programmi

Il mondo freeware propone poi alcune soluzioni alternative a Total Uninstall. Presentiamo, di seguito, i software più interessanti.

Spyme Tools

Il funzionamento di Spyme Tools è decisamente più ostico rispetto a Total Uninstall. Purtuttavia, il programma si rivela comunque una buona soluzione per rendersi conto delle modifiche apportate al registro di Windows ed alla configurazione di file e cartelle.

Spyme Tools prende nota, separatamente, della configurazione del registro di sistema e dei file memorizzati sulle unità disco. Rispetto a Total Uninstall, inoltre, il programma non permette di avviare una disinstallazione automatica: Spyme Tools deve essere quindi considerato, essenzialmente, come uno strumento diagnostico ma non come un'utilità in grado di sovrintendere in toto le procedura di installazione e disinstallazione delle varie applicazioni.




Se l'intento è quello di rilevare le modifiche applicate al registro di Windows ed alla configurazione del sistema da parte, ad esempio, di una procedura d'installazione, il suggerimento è quello di avviare Spyme Tools, selezionare dapprima la modalità “registro di sistema” (basta un clic su Current mode quindi sull'icona Registry mode).



Cliccando quindi su Scan e su Start scan, Spyme Tools salverà in un file temporaneo il contenuto del registro di sistema. Prima di avviare la procedura, viene richiesto quali sezioni del registro di Windows debbano essere oggetto di analisi (per monitorare l'intero registro è necessario attivare tutte le caselle HKEY).

Il contenuto del file può essere memorizzato su disco fisso in forma crittografata così da impedirne l'accesso da parte di persone non autorizzate. Nel caso in cui si voglia fruire di questa possibilità, è sufficiente specificare una password e cliccare sul pulsante Protect. Al termine della procedura è bene memorizzare il contenuto del file prodotto come resoconto in formato .rdf (File, Save Scan Dump to File).
Analoga procedura può essere ripetuta per monitorare i file salvati sul disco fisso: è sufficiente cliccare su Current mode, selezionare File mode, cliccare su Scan, Start Scan quindi salvare il report in formato .dsf.

A questo punto, dopo aver avviato e portato a termine l'installazione di un programma, è possibile ricorrere nuovamente all'uso di Spyme Tools per mettere a nudo le differenze tra la situazione precedente e quella seguente l'installazione stessa. E' necessario, infatti, creare di nuovo due report aggiornati, sia per quanto riguarda la configurazione del registro, sia per ciò che concerne file e cartelle presenti su disco, quindi metterli a confronto cliccando su Compare, Start compare process.

Con la finestra Compare dump files, Spyme Tools richiede i file che devono essere messi a confronto. Nella casella Enter the name of the old dump file deve essere specificato il file .dsf o .rdf creato prima dell'installazione del nuovo software mentre in Enter the name of the more new dump file va indicato il report, sempre in formato .dsf o .rdf, prodotto a setup ultimato.
Dopo aver avviato la comparazione, Spyme Tools mostrerà le differenze tra un file e l'altro.


Il pulsante Real time monitor consente invece, similmente a quanto consentono di fare i tool di Sysinternals, di avviare un monitoraggio in tempo reale. In questa modalità Spyme Tools mostrerà tutti gli interventi che vengono apportati al registro od al sistema in generale non appena questi vengono effettuati. Si tratta di una funzionalità che permette di scoprire a quali file ed a quali chiavi del registro accedono via a via le varie applicazioni installate.

L'ultima versione di Spyme Tools può essere scaricata cliccando qui.

  1. Avatar
    Michele Nasi
    05/05/2009 11.16.25
    Grazie, cercherò di mettere in programma, prossimamente, la stesura di un articolo del genere. :)
  2. Avatar
    fabulus62
    05/05/2009 11.14.21
    Gent.mo Dr.Michele, ho installato il programma ashampoo winoptimizer 2009 advanced (ma non ancora utilizzato).
    NON volendo approffittare troppo della sua gentilezza (ma mi permetto visto che mi collego al suo sito da parecchi anni e più volte al giorno) e visto che, secondo me, le è super-parters le chiedo non è possibile da parte vostra effettuare un confronto fra vari programmi di ottimizzazione (per l'utente medio) del pc (DISCO FISSO, MEMORIA, REGISTRO DI SISTEMA.....)?
    Ringrazio ancora un volta e, swucsandomi per il disturbo, porgo ancora cordiali saluti e buon lavoro.
  3. Avatar
    Michele Nasi
    05/05/2009 09.34.55
    Questo comportamento può essere sintomo della presenza di un processo in esecuzione che, a sua volta, chiude il software di monitoraggio. Ha installato di recente qualche applicazione particolare?
  4. Avatar
    fabulus62
    05/05/2009 08.42.25
    Gent.mo dr. Michele, ho scaricato dal link l'ultima versione del programma, ma da ieri quando lo lancio appare la videata iniziale e appena muovo il mouse il programma si chiude senza segnalare nulla (errore o altro). Ho provato a reinstallarlo ma senza cambiamenti di sorta.
    In attesa di un suo cortese riscontro alla presente, anticipatamente ringrazio.
    Fabio Pezzan
Tracciare le modifiche operate dalle procedure d'installazione dei programmi - IlSoftware.it - pag. 2