7185 Letture

Traduttore Microsoft, nuove funzionalità per iOS e Android

Dopo gli enormi sforzi compiuti con il traduttore universale Skype, battezzato Skype Translator, da poco più di un mese integrato nell'applicazione principale (vedere Skype traduce in tempo reale usando Translator e Skype Translator, download e prova del traduttore universale), Microsoft spinge adesso l'acceleratore sulla sua applicazione Translator per iOS ed Android.

Similmente a quanto già consente di fare Google Traduttore, da oggi anche Microsoft Translator porta il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) sui dispositivi Apple iOS.

Traduttore Microsoft, nuove funzionalità per iOS e Android

Ciò significa che l'app di Microsoft diventa adesso in grado di tradurre il testo contenuto nelle immagini, anche quelle istantaneamente acquisite usando la fotocamera digitale dello smartphone o del tablet.


Google Traduttore già integra una funzionalità per la traduzione del contenuto di cartelli e insegne (vedere Google Translate si avvicina al traduttore universale al paragrafo Traduzione di cartelli ed insegne).
Sui sistemi desktop e su qualunque device dotato di browser web, è invece possibile utilizzare ad esempio Copyfish, servizio che permette di Estrarre testo da foto, immagini e video via OCR.

L'app Microsoft Translator, però, offre alcuna novità destinate anche ai possessori di dispositivi Android.


Da oggi, infatti, chi installa Microsoft Translator su Android potrà tradurre i testi, in forma scritta anche in modalità offline: basterà scaricare i pacchetti lingua d'interesse e la traduzione avverrà anche in assenza della connessione di rete. Il riconoscimento vocale non è infatti utilizzabile offline.

Il pacchetto di lingua italiano pesa circa 230 MB mentre quello inglese è già integrato al momento dell'installazione di Microsoft Translator.

Traduttore Microsoft, nuove funzionalità per iOS e Android - IlSoftware.it