3338 Letture

UK: Jimmy Wales chiamato come consulente governativo

"La mente" di Wikipedia, lo statunitense Jimmy Wales (nella foto a lato), è stato chiamato dal governo inglese per un impegno di alto spessore: l'ideatore della famosissima enciclopedia collaborativa esaminerà le politiche di e-government utilizzate nel Regno Unito ed offrirà consulenza per i progetti legati all'impiego di tecnologie innovative. Grazie alla sua pluriennale esperienza, Wales si occuperà di "e-democracy", un termine col quale si fa riferimento a qualsiasi tipo di utilizzo o sperimentazione delle tecnologie telematiche messo a disposizione dalle istituzioni ai cittadini per la partecipazione politica alle scelte governative. Secondo quanto riportato, Wales offrirà le sue competenze a titolo completamente gratuito rivestendo il ruolo che Oltremanica è definito con l'appellativo di "advisor".

La notizia "dell'arrivo" di Wales è stata confermata anche da fonti governative che sottolineano l'importanza dell'iniziativa per accrescere la partecipazione dei singoli cittadini alla vita politica del Paese. La mossa non è del tutto nuova (negli Stati Uniti il sito challenge.gov funge da trait d'union tra gli enti governativi, gli organismi federali e il comune cittadino) ma il coinvolgimento di Wales nel progetto promosso dal governo inglese fa certamente notizia.

Sarà importante capire come Wales, paladino del web libero e contrario ad ogni norma che possa in qualche modo limitare la libertà d'espressione in Rete (ricordate la recente protesta di Wikipedia nei confronti della legge SOPA, affondata in seguito alle tante proteste?) possa affrontare il tema della trasparenza governativa, anche in merito alle decisioni che il Regno Unito sta valutando di impiegare a tutela della proprietà intellettuale.

UK: Jimmy Wales chiamato come consulente governativo - IlSoftware.it