1905 Letture

Un anno da record per Adobe: ora si punta su AIR e mobile

Si chiude un anno memorabile per Adobe Systems. In una conferenza indetta la scorsa nottata, sono state annunciate entrate record per l'anno 2007, pari a 3,16 miliardi di dollari.
I portavoce della società hanno spiegato quindi come sia giunto il momento di spingere su nuove tecnologie e sullo sviluppo di nuovi prodotti.

Secondo Adobe le vendite dovrebbero continuare allo stesso ritmo anche nel 2008, spinte da più fattori: le performance di Creative Suite 3, soprattutto su piattaforma Mac, il sempre più vivo interesse rivolto nei confronti del formato Flash e l'arrivo di AIR (Adobe Integrated Runtime).

Conosciuta precedentemente con il nome in codice di "Apollo", AIR è una piattaforma di sviluppo per la creazione di applicazioni che utilizzano Flash, Flex, HTML ed AJAX. Al momento AIR si trova in fase "beta 3": la versione definitiva è attesa per la prossima primavera. Shantanu Narayen, presidente e CEO di Adobe, ha dichiarato: "AIR permetterà agli sviluppatori di creare rich applications senza dover sottostare alle limitazione proprie dei browser web".


Il 2008 sarà anche l'anno del "mobile". Narayen ricorda come Nokia, ad esempio, abbia già deciso di integrare Flash Lite sui suoi dispositivi mobili.

Un anno da record per Adobe: ora si punta su AIR e mobile - IlSoftware.it