giovedì 20 aprile 2017 di Michele Nasi 3249 Letture
Un ricercatore trova come sbloccare Windows Update con CPU Kaby Lake o Ryzen

Un ricercatore trova come sbloccare Windows Update con CPU Kaby Lake o Ryzen

Microsoft ha bloccato Windows Update sui sistemi Windows 7 e Windows 8.1 che utilizzano i nuovi processori Kaby Lake e Ryzen. È stata però pubblicata in Rete una soluzione per scavalcare il controllo sulla CPU.

Com'è noto, Microsoft ha deciso di bloccare gli aggiornamenti di Windows Update sui sistemi Windows 7 e Windows 8.1 che utilizzano processori recenti come i Kaby Lake di Intel o i Ryzen di AMD: Windows Update non funziona più sui sistemi Windows 7 e 8.1 con Kaby Lake o Ryzen.
Le stesse CPU saranno quindi d'ora in avanti supportate esclusivamente in Windows 10 e non con i precedenti sistemi operativi.

La patch KB4012218 e KB4012219, rilasciate ad aprile, hanno di fatto introdotto in Windows 7 e Windows 8.1 il rilevamento del processore e il conseguente blocco di Windows Update nel caso in cui dovesse essere riconosciuta la presenza di una CPU Kaby Lake o Ryzen.

Un ricercatore trova come sbloccare Windows Update con CPU Kaby Lake o Ryzen

Un ricercatore autonomo ha potuto verificare l'inserimento, da parte di Microsoft, all'interno della libreria wuaueng.dll, di due nuove funzioni che si incaricano di verificare se la CPU sia da considerarsi supportata e di informare di conseguenza Windows Update.
In questa pagina sono stati pubblicati i dettagli tecnici sul controllo che viene effettuato nonché la "patch correttiva".

Inutile dire che questo tipo di interventi viene effettuato sotto la piena responsabilità dell'utente: Microsoft, infatti, ha più volte confermato che potrebbero presentarsi problemi installando i nuovi aggiornamenti sui sistemi che montano processori non supportati.